Condizioni di utilizzo di Swisscom myCloud

 

1. Campo di applicazione

Le presenti «Condizioni di utilizzo di Swisscom myCloud» (di seguito denominate «Condizioni di utilizzo») si applicano al servizio «myCloud» di Swisscom (Svizzera) SA (di seguito denominata «Swisscom») e sono applicate in complemento alle Condizioni generali per la fornitura di prestazioni di Swisscom (di seguito denominate «CGC») e alla Dichiarazione generale di protezione dei dati di Swisscom (DPD). Utilizzando myCloud, il cliente accetta le Condizioni di utilizzo, le CGC e la DPD.

myCloud è destinato unicamente all’uso privato. Qualsiasi uso commerciale è vietato.

L’utilizzo di myCloud è consentito solo alle persone fisiche residenti in Svizzera.

 

 

2. Prestazioni di Swisscom

2.1 Aspetti generali

Con myCloud, Swisscom consente al cliente di archiviare foto, videoclip e documenti (di seguito denominati collettivamente «file») in modo sicuro in Svizzera.

Con un’applicazione mobile (iOS o Android), un browser web o un’applicazione PC/Mac, il cliente può memorizzare i file nel cloud sui server Swisscom in Svizzera e accedervi da tutti i terminali compatibili.

Con l’app myCloud su Swisscom TV o Apple TV il cliente può visualizzare parte dei contenuti anche sul proprio televisore.

Con il software desktop è possibile utilizzare alcune funzioni di myCloud anche sul computer.

I file possono essere facilmente organizzati e in generale anche condivisi. Il cliente può cancellare in qualsiasi momento i file o il proprio account myCloud su mycloud.ch.

 

 

2.2. Caratteristiche del prodotto/Spazio di memoria

myCloud è offerto in diverse versioni del prodotto («edizioni del prodotto»). Su mycloud.ch è possibile consultare la panoramica dettagliata e completa delle funzionalità e dell’offerta, in particolare anche per quanto riguarda le opzioni di condivisione dei contenuti.

In alcuni casi i clienti Swisscom che acquistano myCloud come servizio complementare a un servizio di base Swisscom beneficiano di vantaggi (ad es. maggiore spazio di memoria, vantaggi economici).

 

 

 

2.3 Superamento del volume di memoria in abbonamento

Qualora il volume di memoria caricato/utilizzato superi quello dell’edizione myCloud attualmente in uso, possono verificarsi limitazioni nell’utilizzo (ad es. il caricamento di nuovi dati non è più possibile) fino a quando il volume non corrisponde nuovamente alla quantità consentita (ad es. cancellazione dei dati da parte del cliente) o è stata ordinata un’altra edizione con più o sufficiente memoria. Di norma Swisscom non cancella i dati dei clienti. Se in casi eccezionali Swisscom impone una cancellazione, Swisscom informerà in anticipo il cliente.

 

 

3. Obblighi del cliente

3.1 Requisiti

Il requisito minimo per l’utilizzo di myCloud è un apparecchio abilitato per internet. Informazioni sui sistemi operativi supportati possono essere trovate su mycloud.ch o nell’App Store o su Google Play.

Il cliente deve essere residente in Svizzera.

 

3.2 App myCloud

Se il cliente acquista il servizio nell’App Store, su Google Play o presso un altro provider online come applicazione, conferma con l’acquisto di accettare anche tutte le disposizioni legali relative all’acquisto di un’applicazione presso il provider interessato (ad es. App Store, Google Play).

Per quanto riguarda l’utilizzo dell’app myCloud Swisscom scaricata, viene stabilito solo un rapporto contrattuale tra il cliente e Swisscom. Il cliente concede al relativo app store (App Store, Google Play) il diritto, nonostante l’assenza di un accordo contrattuale tra il cliente e il provider online in relazione all’app acquistata, di far valere in tribunale, se necessario, le disposizioni della presente descrizione del servizio.

 

3.3 Utilizzo conforme alla legge e al contratto

Il cliente è responsabile dell’utilizzo del servizio in conformità con le leggi e il contratto. A integrazione del punto 3 delle CGC, è considerata illegale o contraria al contratto la condivisione di contenuti illegali o immorali di qualsiasi tipo (ad es. diritti di proprietà intellettuale di terzi senza una corrispondente base legale o contrattuale, contenuti che violano i diritti personali, contenuti vietati dal diritto penale come la pornografia infantile e simili).

 

 

4. Costi

4.1 Abbonamenti e canoni di utilizzo

A seconda dell’edizione del prodotto (vedi mycloud.ch) si applicano canoni di abbonamento mensili.
In determinati casi (vedi mycloud.ch), è possibile sottoscrivere un abbonamento a pagamento per uno spazio di memoria supplementare.

L’accesso all’applicazione può comportare costi di trasferimento dei dati. Se e in quale misura tali costi siano addebitati dipende dalla connessione che consente la trasmissione dei dati. Per l’utilizzo all’estero sono previsti costi di roaming.

 

 

4.2 Metodi di pagamento

I canoni di abbonamento possono essere pagati con carta di credito. Il cliente deve fornire le informazioni pertinenti al momento dell’ordine. Non è possibile pagare il canone di abbonamento in altro modo (ad es. tramite fattura Swisscom).

In caso di modifiche alla sua carta di credito, il cliente è tenuto ad aggiornare immediatamente le informazioni pertinenti online sul sito www.mycloud.ch nella sezione «Impostazioni». Fino a quando Swisscom non ha debitamente verificato le informazioni aggiornate, il cliente può essere soggetto a limitazioni delle prestazioni. Il mancato aggiornamento o la mancata verifica possono comportare il mancato addebito degli importi dovuti e l’insorgenza di ritardi (punto 4.4.).

 

 

4.3 Inizio dell’obbligo di pagamento; modifica

L’obbligo di pagamento decorre con la data dell’ordine dell’edizione del prodotto da pagare. In caso di passaggio a un’edizione del prodotto di qualità superiore, il nuovo canone entra in vigore immediatamente dopo l’ordine. In caso di passaggio a un’edizione del prodotto più economica, il canone verrà adeguato alla fine del periodo di fatturazione in corso.


4.4 Mora

In caso di ritardato pagamento o di addebito non riuscito della carta di credito, Swisscom si riserva il diritto, oltre alle misure previste dalle CGC, di ridurre l’edizione del prodotto scelto dal cliente all’edizione base, di interrompere o limitare l’accesso ai contenuti memorizzati, di cancellare i contenuti memorizzati dal cliente o di chiudere il suo account.

 

 

 

5. Protezione dei dati

Aspetti generali

myCloud salva i file caricati esclusivamente in Svizzera. Né i contenuti né i dati del cliente vengono messi a disposizione di ditte terze. Per ottimizzare l’utilizzo, Swisscom rileva dati di utilizzo anonimi (ad es. tipo e portata dell’utilizzo). Tali dati di utilizzo anonimi vengono elaborati da Adobe Analytics e da Adobe Campaign.

 

myCloud ricorre a un fornitore di servizi cartografici per assegnare le foto caricate alle località geografiche a cui trasmette i rispettivi dati geografici. L’assegnazione geografica non può essere disattivata.

 

 

I dati vengono trasmessi in modo criptato.

Il cliente prende atto che Swisscom può essere obbligata, su richiesta di un’autorità, a concedere l’accesso ai suoi file e a divulgare i suoi dati personali.

 

 

Condivisione di un link

Il cliente riconosce di essere l’unico responsabile per la condivisione dei contenuti. Può disattivare il link e annullare il rilascio in qualsiasi momento. Egli è responsabile di informare le persone a cui fornisce un link che il loro indirizzo IP sarà richiamato quando accedono al link e che myCloud registrerà anche il loro comportamento di navigazione.

 

Richieste di assistenza

Nell’ambito delle richieste di assistenza, i dati personali del cliente saranno conservati ed elaborati per il tempo necessario al raggiungimento dello scopo per cui sono stati raccolti o per il periodo prescritto o consentito dalla legge. Successivamente i dati personali vengono cancellati dai nostri sistemi o resi anonimi, in modo che il cliente non possa più essere identificato.

 

myCloud utilizza Zendesk, una piattaforma di servizio clienti di Zendesk Inc., 1019 Market Street, San Francisco, CA 94103, USA ("Zendesk"). Zendesk è un sistema di ticket per l'elaborazione delle richieste dei clienti. Per utilizzare Zendesk, i dati necessari, come il vostro indirizzo e-mail, vengono raccolti attraverso il nostro sito web per elaborare il vostro ticket di supporto. Nel corso dell'elaborazione delle richieste di servizio, può essere necessario raccogliere ulteriori dati (nome, indirizzo). myCloud non ha alcuna influenza sulla portata di questa raccolta dati. Lo scopo e l'ambito della raccolta dei dati e l'ulteriore elaborazione e utilizzo dei dati da parte di Zendesk, nonché i relativi diritti e le opzioni di impostazione per la protezione della privacy sono riportati nell'informativa sulla protezione dei dati di Zendesk: https://www.zendesk.de/company/customers-partners/privacy-policy/.

 

 

6. Politica di Fair Use

myCloud è destinato al normale utilizzo personale, in particolare per foto, videoclip e file. Qualora l’utilizzo si discosti notevolmente dal normale uso personale, Swisscom si riserva il diritto di sospendere o limitare in qualsiasi momento l’erogazione dei servizi o di adottare altre misure adeguate. Le misure possibili sono: limitazione del volume mensile dei file caricabile, limitazione delle dimensioni dei file caricabili, esclusione di alcuni tipi di file per il caricamento o la disattivazione temporanea dell’account. Gli utenti interessati saranno informati di queste misure.

 

 

 

7. Abusi

Swisscom adotta diverse misure per prevenire o individuare gli abusi. In particolare, i processi relativi alla condivisione di contenuti con terzi (sharing) – ma non i contenuti stessi – sono monitorati sulla base di diversi indicatori. Qualora un cliente danneggi o metta in pericolo il servizio, le installazioni di terzi o di Swisscom, oppure in presenza di indizi di comportamenti illegali o non conformi al contratto, in particolare nell’ambito della condivisione di materiale protetto da copyright (musica, film, immagini), Swisscom può richiedere al cliente di utilizzare il servizio in conformità alla legge e al contratto (la procedura corrisponde analogamente alla procedura di notifica e rimozione dal Code of Conduct Hosting di SIMSA), modificare, limitare o sospendere la fornitura dei propri servizi senza preavviso e senza indennizzo, risolvere il contratto senza preavviso e senza indennizzo, bloccare immediatamente l’account, impedire il caricamento di file illegali e adottare altre misure e, se necessario, richiedere risarcimenti danni e il risarcimento di pretese di terzi.

 


8. Normative sul controllo delle esportazioni

Questo software è soggetto alle normative sul controllo delle esportazioni e ad altre leggi statunitensi e non può essere esportato, riesportato o trasferito in alcuni Paesi (attualmente Cuba, Iran, Corea del Nord, Sudan, Crimea, Ucraina e Siria) o a persone o entità giuridiche a cui è vietato ricevere merci di esportazione dagli Stati Uniti (inclusi coloro che figurano (a) negli elenchi delle sanzioni statunitensi per persone o entità giuridiche [Denied Persons List o Entity List] del Bureau of Industry and Security e (b) nell’elenco delle Specially Designated Nationals and Blocked Persons dell’Office of Foreign Assets Control).

 

 

 

9. Entrata in vigore, durata e disdetta

9.1 Entrata in vigore e durata

Il contratto si conclude con il primo utilizzo da parte del cliente e ha durata indeterminata.

 

 

 

9.2 Disdetta di un’edizione a pagamento/Cambiamento di edizione

Il cliente può modificare l’edizione del prodotto selezionato nella sezione «Impostazioni» del suo account Swisscom myCloud. Qualora il cliente desideri disdire un’edizione a pagamento e passare ad un’altra edizione, il prodotto verrà declassato alla prossima edizione inferiore alla fine del periodo di fatturazione. Il punto 4.3 si applica alle tariffe e il punto 2.3 al volume di memoria.

 

 

9.3 Disdetta di myCloud con cancellazione dell’account

Ciascuna delle parti può recedere dal contratto in qualsiasi momento alla scadenza di un periodo di fatturazione senza indennizzo. Eventuali periodi minimi di servizio concordati al momento dell’ordine rimangono riservati.

Dopo la risoluzione del contratto, i dati e l’account saranno cancellati.


9.4 Interruzione del servizio di base

Qualora il cliente myCloud benefici di vantaggi perché riceve un servizio di base da Swisscom, tali vantaggi (ad es. agevolazioni finanziarie, maggiore spazio di memoria) cessano automaticamente se il servizio di base viene interrotto. Se necessario, il servizio viene convertito all’edizione del prodotto disponibile per i nuovi clienti myCloud, senza acquistare un servizio di base. Inoltre, deve essere rispettato il punto 2.3 (volume di memoria).

 

 

 


Novembre 2018