Risparmiare energia con i gadget

Ridurre il consumo energetico grazie agli assistenti digitali

Gadget e app ci aiutano a risparmiare energia nella vita di tutti i giorni: gli assistenti digitali forniscono informazioni sul consumo di energia, motivano al risparmio energetico e rendono più comoda la gestione dei dispositivi ad alto consumo.

Urs Binder (testo), 18 ottobre 2016

Ogni giorno sprechiamo molta energia inutilmente: ci dimentichiamo di spegnere gli apparecchi e questi continuano a consumare elettricità. Ventiliamo le stanze troppo spesso o a lungo, nonostante la qualità dell’aria sia perfetta. Quando ci facciamo la doccia non abbiamo idea di quanta acqua utilizziamo. E nei negozi troviamo su ogni elettrodomestico un’etichetta colorata con la classe di consumo energetico, ma non ne conosciamo l’esatto significato. Non c’è motivo di disperarsi: per tutti questi problemi esistono gadget e app che ci possono aiutare.

 

 

Fare la doccia in modo intelligente


Amphiro, una spin-off della società zurighese ETH, ha lanciato sul mercato il primo smart meter per la doccia: l’intelligente indicatore di consumo Amphiro B1 Connect si installa senza attrezzi tra il tubo e la doccetta. Durante la doccia, il gadget misura il consumo di acqua e la temperatura, mostra i risultati sul display e trasmette i dati via Bluetooth all’app Amphiro. Funziona senza batteria: il gadget contiene un microimpianto idroelettrico che produce l’elettricità necessaria.

 

 

Amphiro B1 Connect indica la quantità di acqua consumata durante la doccia e la relativa temperatura.

 

 

Alla base di Amphiro vi è l’idea che, sapendo quanto si consuma, si utilizzano con più consapevolezza energia ed acqua. Il feedback in tempo reale serve per stimolare il risparmio. Secondo uno studio internazionale condotto su 3’200 economie domestiche, funziona realmente: gli utenti Amphiro hanno consumato in media 0,6 kilowattora in meno per doccia rispetto al gruppo di controllo. Ciò corrisponde a un risparmio annuo per economia domestica di 452 kWh. amphiro.com, prezzo: CHF 89.90.

 

 

Clima esterno e interno sotto controllo

 

La stazione meteo su internet di Netatmo non si limita a rilevare la temperatura esterna e in via facoltativa i dati relativi a vento e pioggia. Il modulo indoor fornisce anche informazioni precise sul clima interno, indicando temperatura, umidità dell’aria e concentrazione di CO2. Ciò aiuta a ventilare correttamente i locali: invece di lasciare le finestre aperte troppo a lungo, si cambia l’aria solo finché la CO2 ritorna a un livello adeguato.

 

Il set include un modulo indoor e alla stazione di base si possono collegare fino a tre ulteriori moduli. La stazione meteo di per sé non consente la lettura dei dati: tutte le misurazioni sono riportate in modo chiaro sul portale web Netatmo o nell’app dello smartphone e del tablet. L’app mostra anche curve di andamento e allerte, per esempio quando la CO2 raggiunge un livello nocivo per la salute.

 

 

Le stazioni meteo interconnesse e i sensori indoor trasmettono i dati di misurazione direttamente allo smartphone. Il sistema consente di regolare la temperatura della stanza e riconosce quando le finestre sono aperte.  

 

 

Chi vuole qualcosa in più che la semplice misurazione delle condizioni climatiche non può lasciarsi sfuggire l’ultimo prodotto di Netatmo. L’intelligente termostato (disegnato da Philippe Starck) è compatibile con la maggior parte delle caldaie delle più comuni marche e può essere programmato tramite WLAN con l’app dello smartphone.

 

L’app consente per esempio di impostare la temperatura interna desiderata o definire un programma di riscaldamento dettagliato per l’intera giornata. Se lo si desidera, anche in base alle condizioni meteorologiche, al numero di persone nel locale e agli elettrodomestici in uso, dato che anche questi contribuiscono al riscaldamento. Il termostato riconosce inoltre se ci sono delle finestre aperte e regola di conseguenza i caloriferi. Inoltre, è compatibile con Apple Homekit e grazie a Siri può essere gestito con i comandi vocali.


netatmo.comprezzo della stazione meteo da CHF 160.– circa (stazione di base, modulo esterno e interno); prezzo termostato: da CHF 200.– circa (set di due termostati e relè).

 

 

1/3 La stazione meteo interconnessa Netatmo misura la temperatura all’interno e all’esterno e contribuisce a una corretta aerazione.

2/3 Il myStrom Energy Control Switch misura il consumo di corrente e consente di accendere e spegnere gli apparecchi elettrici.

3/3 La Maxsmart Power Station è dotata di prese di corrente attivabili e disattivabili mediante l’app.

1/3 La stazione meteo interconnessa Netatmo misura la temperatura all’interno e all’esterno e contribuisce a una corretta aerazione.

 

 

Elettrodomestici attivati in modo intelligente


Succede troppo spesso di lasciare acceso un apparecchio anche se non lo si sta più usando. Quando ce ne accorgiamo, siamo di solito già usciti di casa e ci arrabbiamo per non averlo spento. La modalità di standby è pratica, ma spegnere ogni singolo apparecchio o abbassarsi sotto il tavolo per staccare la spina è faticoso.

 

 

L’app myStrom fornisce dati sul consumo di corrente e consente di accendere e spegnere gli apparecchi elettrici.  

 

 

Anche per questo fastidioso problema esiste una soluzione: l’elegante myStrom Energy Control Switch si inserisce tra la presa di corrente e il cavo dell’apparecchio e oltre a misurare il consumo di elettricità consente di accendere e spegnere il dispositivo tramite un’app dello smartphone. Grazie all’integrazione Home-Kit, sull’iPhone lo si può controllare anche con i comandi vocali di Siri. L’apparecchio è stato sviluppato in Svizzera per la Svizzera: è progettato in modo tale che in una presa di corrente a tre vie si possano inserire tre switch myStrom. mystrom.ch, prezzo: CHF 39.–


Maxsmart Power Station, anch’esso un prodotto svizzero, offre ancora più funzionalità. La multipresa è dotata di sei prese singole T13 attivabili tramite app e misura costantemente il consumo di energia. A ciò si aggiungono le funzioni master/slave, timer e generatore casuale. Si può così simulare una presenza a orari diversi, per esempio quando si è in vacanza o si esce per andare a teatro. La Power Station è collegabile a una rete PowerLAN tramite la rete elettrica con il modulo integrato Powerline oppure direttamente al router internet tramite il cavo Ethernet fornito in dotazione. maxsmart.ch, prezzo: CHF 139.–

 

 

La Power Station è collegabile a una rete PowerLAN tramite la rete elettrica con il modulo integrato Powerline.  

 

 

Riduzione delle spese di riscaldamento, aumento del comfort


Immaginatevi che esista uno scrigno magico che vi aiuti a ridurre sia le spese di riscaldamento, sia le relative emissioni di CO2 di circa un terzo. Questo scrigno esiste! È stato messo a punto in Svizzera, si chiama NIQ e la produzione è firmata dall'azienda Neurobat. Tramite l’elaborazione intelligente di dati relativi alle condizioni meteo e agli edifici, l’apparecchio è in grado di ridurre il consumo di energia per il riscaldamento mediamente del 28 percento. In particolar modo nelle case unifamiliari con riscaldamento a olio, l’installazione viene ammortizzata dopo pochi anni ed è sensibilmente più conveniente dell’installazione di finestre isolate, ad esempio, o di interventi volti al miglioramento della coibentazione dell’edificio. Questo scrigno però non preserva solamente il portamonete e l’ambiente, ma ottimizza anche il comfort della stanza. Una volta impostata la temperatura ideale della stanza, il proprietario di casa vedrà annullarsi qualsiasi dispendio. 
myniq.net, prezzo di circa 2500.–

 

 

Grazie a NIQ è possibile ridurre il consumo di energia per il riscaldamento mediamente del 28 percento.  

 

 

Chiarezza sugli elettrodomestici


Lavatrici, asciugatrici, frigoriferi e congelatori, lavastoviglie, televisori e lampade: non possiamo più rinunciare a tutti questi apparecchi che consumano molta elettricità. La pluripremiata app Ecogator fa chiarezza nella giungla degli elettrodomestici e permette di consultare i dati relativi al consumo di migliaia di dispositivi elettrici. Ecogator è l’unica app per i consumatori dotata di uno scanner per leggere le etichette energetiche: quando ci si trova in un negozio, basta scannerizzare l’etichetta della categoria energetica per poter confrontare e valutare il consumo dei diversi apparecchi. L’app calcola inoltre i costi di elettricità annui o per l’intera durata dell’elettrodomestico, fornisce consigli per risparmiare energia e verifica le conoscenze sul risparmio energetico con un interessante quiz. Comodo, no? ecogator.de, app disponibile gratuitamente nell’iTunes App Store o in Google Play Store.

 

 

Smart Home

Illuminazione intelligente, sicurezza, intrattenimento: Swisscom Smart Home Services (in tedesco) informa in merito alle possibilità di allestimento di una casa intelligente.

 

 

Gadget per il risparmio energetico

Anche presso Swisscom Shop sono disponibili apparecchi e gadget per il risparmio energetico collegabili in rete.

 

 

 

 

 

Partecipate alla discussione

 

Vi servite di strumenti tecnici per risparmiare corrente?

 

Grazie per il vostro contributo. I commenti dei lettori vengono pubblicati da lunedì a venerdì.

 

Altre Storie