Success Story Implenia 

«Temevamo di delegare la gestione del cloud.»

Portrait von Patrick Stirnimann

Flavio Losurdo
Head IT Operation Services, Implenia Schweiz AG

La storia in breve:

Implenia vuole portare avanti la trasformazione digitale con la sua strategia «Cloud First». Si tratta della prima impresa edile e immobiliare in Europa a trasferire le sue applicazioni completamente nel cloud Azure. Swisscom si occuperà della perfetta gestione, prima di lei l’affiliata itnetX ha realizzato la nuova piattaforma cloud.

Migliaia di cantieri e progetti in Svizzera ed Europa, 170 sedi amministrative, 126 applicazioni e numerosi Business Service: l’IT di Implenia deve svolgere un enorme lavoro. Il reparto IT interno conta circa 100 collaboratori che dovrebbero occuparsi principalmente di attività vicine al business e degli sviluppi, secondo le parole di Flavio Losurdo. «Esternalizziamo quindi il più possibile le Commodities»,  dichiara l’Head IT Operation Services di Implenia. «Come anche l’intera gestione operativa di base della nostra nuova piattaforma cloud produttiva.»

Implenia

  •  L’azienda svizzera leader di servizi edili e immobiliari
  •  Sede principale: Opfikon
  •  Collaboratori: più di 8500 in tutta Europa
  •  Fatturato: quasi 4 miliardi di CHF (2020)

Il progetto con Swisscom

  •  Time to Market più rapido
  •  Operatività sicura e stabile del cloud Azure
  •  Continua ottimizzazione dei processi cloud

Raggiunta in orario la meta del «Journey to the Cloud»

Ma andiamo con ordine: prima che l’IT di Implenia imparasse a muoversi nel cloud Azure, sono stati compiuti diversi passi. Implenia ha iniziato il «Journey to the Cloud» insieme all’affiliata di Swisscom itnetX. Con questo framework appositamente sviluppato itnetX ha supportato il suo esigente cliente dapprima nella pianificazione, nella realizzazione e nell’implementazione di una solida Cloud Foundation. 

«Riceviamo da Swisscom risposte che ci aiutano a crescere.»

Successivamente ha assistito Implenia nella migrazione delle applicazioni business al cloud Azure. Le parole di Flavio Losurdo: «Non occorre dire che è stato un viaggio complesso. Abbiamo apprezzato la chiara organizzazione del progetto da parte del nostro partner e il suo modo di procedere strutturato e proattivo. Il ritmo di pianificazione e realizzazione è stato perfetto. Non meno importante: itnetX ha saputo interloquire con le persone giuste.»

Sul cantiere velocità e abilità

La nuova piattaforma cloud è performante come promesso? Flavio Losurdo la prende un po’ alla larga: «Già durante il trasferimento siamo riusciti a liberarci di qualche peso. Abbiamo trasferito i nostri tre Data Center nel Public Cloud Azure, eliminando tutta una serie di vecchie applicazioni e riducendo a un terzo il numero delle nostre banche dati.» Come vantaggio nel quotidiano Losurdo nomina l’esempio dei colloqui sul cantiere: «I nostri specialisti sul posto accedono senza difficoltà ai dati necessari attraverso il Virtual Desktop Azure. La Peers Enterprise Network, non più adeguata, è diventata obsoleta. Persino le applicazioni CAD ad altissima intensità di dati funzionano senza alcun intoppo. In passato avevamo bisogno di high-end laptop, oggi bastano dispositivi standard.» Flavio Losurdo conferma anche i vantaggi cui Implenia mira con il passaggio al cloud a livello sovraordinato: «Abbiamo installato tutto su un’unica piattaforma consolidata che è convincente sotto il profilo dell’elevata elasticità. Maggiore performance disponibile premendo un tasto e nel modello pay per use. Integriamo nuove applicazioni in tutta semplicità.»

.

Implenia impiega con successo questo prodotto Swisscom

Microsoft Azure di Swisscom – Public Cloud Managed Services

Gli specialisti di Swisscom si occupano delle attività operative giornaliere del workload come ad es. monitoring, patching, disponibilità, backup e attività operative. Offrono altresì consigli lungimiranti per la loro ottimizzazione. Il nostro team certificato Managed Services offre servizi di supporto completi 7 giorni su 7, 24 ore su 24.

Sgravati e ispirati dai Managed Services

Per una gestione sicura e affidabile della piattaforma cloud, Implenia si affida al team Managed Service di Swisscom. Gli specialisti Swisscom Cloud si occupano di attività standard sgravando il team IT di Implenia che può così concentrarsi sugli sviluppi inerenti il business. Il trasferimento della responsabilità gestionale non è stato facile, racconta Flavio Losurdo: «Temevamo di delegare la gestione del cloud. Funzionerà veramente? Ma grazie a un regolare confronto aperto, questo passaggio ha avuto un esito straordinariamente positivo.» Il suo team IT è oggi notevolmente alleggerito perché Swisscom si occupa anche di attività che non erano gestibili come il monitoring 7x24. Apprezza il confronto tecnico con gli specialisti di Swisscom: «Azure è ampio e offre molti campi. Siamo sulla buona strada? Che cosa possiamo ancora ottimizzare? A queste domande riceviamo da Swisscom risposte in ambito Architecture Reviews che ci aiutano a crescere. E spesso anche indicazioni proattive: ad esempio, come possiamo svolgere i nostri workload risparmiando sui costi.»

«Data Driven Implenia»: porte aperte

Il Public Cloud Azure porta Implenia in pole position in quanto a prospettive future. Consente di aggregare in modo efficiente i dati per le future applicazioni IoT e Data Analytics. «I dati di tutte le macchine edili vengono consolidati sulla piattaforma centrale Azure e questo ci aiuta a impiegarli in modo più produttivo», dichiara Flavio per citare un esempio. «Oppure possiamo ottimizzare i nostri processi di acquisto mediante Data Analytics o valutare meglio i rischi di progetto. La soluzione cloud – con i Managed Services di Swisscom – è la base efficiente di ‹Data Driven Implenia›.»