Telefonia Microsoft Teams di Swisscom

«Collaboriamo più strettamente che mai.»

Portrait von Vincent Riesen, Direktor des IHK

Marcel Jampen, Bereichsleiter Markt
SWISSCOFEL

La storia in breve:

L’associazione SWISSCOFEL ha acquisito la nuova soluzione di telefonia Teams appena in tempo per il lockdown della primavera 2020. La collaborazione interna ed esterna è ora molto più semplice.

SWISSCOFEL è l’associazione svizzera per il commercio di frutta, verdura e patate. Gli uffici si trovano alla Belp­ strasse 26 di Berna, dove hanno sede anche diverse organizzazioni affini, come l’Unione svizzera dei conta­ dini.

 

Marcel Jampen è responsabile della divisione Mercato di SWISSCOFEL – e anche dell’ICT. L’esperto si lascia alle spalle un 2020 decisamente movimentato, non da ultimo perché a primavera ha dovuto organizzare tutte le attività di home office.

 

In un baleno si è sparsa la voce della facilità ed efficienza con cui SWISSCOFEL poteva comunicare grazie alla telefonia Microsoft Teams; e così Marcel Jampen si è ritrovato in tournée negli altri uffici del palazzo per illustrare ai coinquilini la nuova soluzione di telefonia.

A proposito di
SWISSCOFEL

I circa 170 affiliati a SWISSCOFEL sono attivi nel commercio all’ingrosso e al dettaglio, nell’import e in settori affini e con frutta, verdura e patate generano un fatturato annuo di circa quattro miliardi di franch.

Il progetto con Swisscom

  • Elevata affidabilità da parte di Swisscom
  • Lavoro flessibile grazie alla semplice accessibilità da casa
  • Reazioni rapide e pragmatiche da parte di Swisscom a causa del lockdown
  • L’impianto telefonico virtuale integrato rende superflua l’infrastruttura telefonica convenzionale

SWISSCOFEL utilizza con successo
questo prodotto Swisscom

Telefonia Microsoft Teams di Swisscom

Swisscom consente alle PMI di collegare Microsoft Teams alla rete di telefonia pubblica. Le chiamate vengono effet­ tuate direttamente dal client Teams in ufficio, in viaggio o nell’home office con il numero di rete fissa – tramite smartphone, PC, laptop o tablet e sempre nella migliore qualità Swisscom.

All'offerta

Telefonia di base obsoleta

Marcel Jampen aveva gettato le basi per il successo del progetto di telefonia di SWISSCOFEL già nel 2019. «La nostra centrale telefonica interna doveva essere ammo­ dernata, il che avrebbe richiesto un investimento considerevole», racconta. «Senza contare che nonostante la nuova centralina avremmo avuto bisogno di una costosa soluzione di Conferencing aggiuntiva.»

 

Una piattaforma di comunicazione performante è fondamen­ tale per l’associazione, che lavora a stretto contatto con associazioni di produttori, altre organizzazioni del settore, autorità e partner di vario genere, anche a livello internazionale. Inoltre, mette in rete i soci attivi nei numerosi progetti e gruppi di lavoro di SWISSCOFEL. «Siamo un’impresa di dimensioni piuttosto ampie», constata Marcel Jampen.

 

«Una settantina di persone si incontra in riunioni regolari.» Infine, ma non meno importante, assicura una collaborazione fluida – e indi­ pendente dal luogo – dei sette dipendenti della sede centrale.

 

Rapido successo della nuova soluzione

In ufficio si lavorava già da tempo con Microsoft Teams. Nel 2019 Marcel Jampen apprende che Swisscom offre anche una soluzione di telefonia Teams per PMI: «L’ho trovato molto promettente. Abbiamo confrontato svariate soluzioni, ma l’alta affidabilità di Swisscom ha fatto pendere l’ago della bilancia in suo favore.»

 

A fine Telefonia Microsoft Teams di Swisscom «Collaboriamo più strettamente che mai.» L’associazione SWISSCOFEL ha acquisito la nuova soluzione di telefonia Teams appena in tempo per il lockdown della primavera 2020. La collaborazione interna ed esterna è ora molto più semplice. 2019 SWISSCOFEL decide quindi di implementare la telefonia Teams ad aprile 2020. Quando a febbraio 2020 si delinea un possibile lockdown, Marcel Jampen si rivolge a Swisscom per tentare di accelerare i tempi.

«Con la telefonia, Teams è divenuto uno strumento universale irrinunciabile.»

«Gli specialisti Swisscom e il nostro provider Microsoft hanno reagito in modo rapido e concreto. Due giorni dopo l’inizio del lockdown, la soluzione era pronta e funzionante e i numeri portati. Ormai per lavorare da casa esattamente come in ufficio basta una semplice connessione internet.» L’impianto telefonico virtuale integrato nel cloud di Microsoft 365 rende superflua l’infrastruttura telefonica convenzionale.

Non resta che raccogliere i frutti!

Con il passaggio alla telefonia Teams, SWISSCOFEL ha preso più piccioni con una fava. Innanzitutto sul fronte dei costi: «L’investimento nell’hardware ammonta a una frazione di quello che avremmo speso per una soluzione convenzionale. Paghiamo unicamente gli add­on di telefonia sulle licenze Microsoft 365 in essere; decisamen­ te vantaggioso!» spiega Jampen. «Rispetto al passato, risparmiamo il 20% circa dei costi operativi di telefonia, Conferencing e Video Conferencing.»

 

Non è invece possibile quantificare in moneta sonante i benefici della telefonia Teams per la collaborazione quotidiana. A parte il costo delle riunioni, che prima si svolgevano fisicamente e ora si tengono in Teams, «nell’ultimo anno abbiamo risparmiato diverse decine di migliaia di franchi in gettoni di presenza», si rallegra Marcel Jampen. «Con l’estensione della telefonia, Teams è divenuto uno strumento univer­ sale assolutamente irrinunciabile. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è racchiuso in un unico sistema: le conferenze video e telefoniche, la gestione dei progetti nei gruppi, il CRM, l’archiviazione condivisa dei dati, il calendario, la posta, le chat eccetera.» L’esperienza è molto positiva anche sul fronte delle proposte formative per i soci.

 

«Anche se ci incontriamo meno di persona, collaboriamo più strettamente che mai», sintetizza Marcel Jampen. E aggiunge: «La sostenibilità è importante per me. Oggi dobbiamo viaggiare meno e l’equilibrio tra lavoro e vita privata è migliorato.»