Login Partner Stato della rete Newsletter Contatto
Login Partner Stato della rete Newsletter Contatto

Success Story frigemo sa

Baptiste Gremaud

Responsabile finanze, controlling e IT

frigemo sa

Ci serviva una base al passo coi tempi per avanzare nella digitalizzazione dell’azienda

Facts & Figures

Marzo 2021


Fatti dell'azienda:

Azienda:  frigemo sa

Settore: Alimentare

Numero di collaboratori: ca. 950 addetti


Fatti del progetto:

  • Implementazione di SAP S/4HANA
  • Implementazione in contemporanea in dieci sedi
  • Ruolo di apripista nel settore fresh convenience


 

Evoluzione digitale: un punto di forza per l’azienda

Il gruppo frigemo produce e commercializza cibi surgelati e freschi e con le sue 17 sedi in tutta la Svizzera è una delle aziende più importanti nel settore convenience food. I circa 950 addetti elaborano ogni giorno 400 tonnellate di prodotto e trattano oltre 3000 ordini. L’azienda è famosa per le sue patatine fritte, che dal 1976 vengono prodotte nello stabilimento di Cressier (NE) in esclusiva per McDonald’s. Sette tonnellate di patatine fritte – all’ora!

 

 

Sfida

La costante crescita dell’azienda ha reso più complessi i processi e fino a poco tempo fa la maggior parte delle procedure di equipaggiamento avveniva ancora su carta. Era quindi necessario modernizzare e uniformare i diversi sistemi. I sistemi ERP ormai obsoleti avevano bisogno di essere sostituiti con un software moderno. «Ci serviva una base al passo coi tempi per avanzare nella digitalizzazione dell’azienda. I vecchi sistemi non sarebbero stati sostenibili nel medio termine», spiega Baptiste Gremaud. Le innovazioni dovevano riguardare procedure senza supporti cartacei, aumento dell’efficienza, analisi e ottimizzazione dei processi e potenziamento dello scambio automatizzato di dati.

 

 

Più sedi
Oltre a ciò, SAP S/4HANA doveva essere implementato contemporaneamente in dieci sedi: una sfida non da poco. Soprattutto per quanto riguarda i partner commerciali: «La merce arriva, viene elaborata e riparte immediatamente», spiega Baptiste Gremaud a proposito dei ritmi serrati con cui lavora l’azienda. «Ci serviva la certezza di poter garantire un buon 80% dei processi al momento del go live».

Soluzione

Dati questi obiettivi e visto che la cooperativa fenaco utilizza sistemi SAP, era chiaro che bisognava scegliere una soluzione SAP. Tuttavia, all’inizio del processo di implementazione di SAP S/4HANA non esistevano ancora esperienze simili nel settore convenience; mancavano quindi i rifermenti: «Non c’era nessuna soluzione standardizzata. Però, grazie all’assistenza di Swisscom siamo riusciti a realizzare il progetto e soddisfare le nostre necessità» spiega con orgoglio Beat Wittmer, Presidente della Direzione. Improvvisamente, la frigemo si è ritrovata a fare da apripista.

Il primo passo verso un futuro digitalizzato è stato fatto. Beat Wittmer lo vede come l’inizio di un grande successo: «Già il giorno dopo siamo stati capaci di gestire tra l’80 e il 95% dei processi aziendali, a seconda delle divisioni. Oggi sono molti di più». «Con l’implementazione di SAP S/4HANA, siamo riusciti a digitalizzare i processi e abbiamo reso l’azienda al passo coi tempi».


Un vantaggio concreto
Com’è logico, la frigemo ha scelto di implementare il nuovo sistema SAP per aumentare efficienza ed efficacia. Al momento, però, è difficile quantificare il beneficio derivato da questa decisione. «Per ora non siamo ancora diventati più efficienti. Ma pensiamo che nei prossimi due, tre anni miglioreremo moltissimo e potremo anche ridurre i costi», spiega il responsabile finanze, Baptiste Gremaud. «In questo momento, per noi è più importante sapere che il nuovo sistema ci permette di gestire in modo professionale lo scambio elettronico di dati».

 

I dati rilevanti in tempo reale
I clienti vogliono non solo che l’intero processo di ordinazione e fornitura sia il più semplice possibile, ma anche che i corrispondenti dati siano disponibili in tempo reale. «Fra breve, questo sarà realtà», spiega Beat Wittmer. «Con SAP S/4HANA, i clienti avranno accesso in ogni momento ai dati rilevanti sui prodotti, in versione digitale». Per farlo, la frigemo ha bisogno di un’interfaccia con i dati sugli articoli dei fornitori. Baptiste Gremaud pensa già ai prossimi passi sulla via della digitalizzazione: «Se il cuoco di un ristorante o una mensa crea una versione digitale dei menu pianificati e la condivide con noi, potremo ricevere l’ordinazione direttamente, senza passaggi intermedi». Patatine comprese!


Benefici


Più efficienza con processi senza carta

Analisi e ottimizzazione dei processi

Una base importante per lo scambio automatizzato di dati




L'azienda utilizza questi prodotti




Maggiori informazioni