Meta-navigazione

Applicazioni Blockchain





Applicazioni Blockchain

Il matrimonio ai tempi della Blockchain


Blockchain uguale Bitcoin: questo valeva in passato. La tecnologia Blockchain può fare molto di più. Dieci esempi dal presente e dal prossimo futuro.


Urs Binder, 19




1. Matrimonio virtuale

Tra i paesi del mondo, l’Estonia è il campione della digitalizzazione. Anche senza avere la residenza estone è possibile registrarsi come «e-residente» e, in qualità di cittadino virtuale, fondare aziende online e utilizzare i servizi di banking. E ora esiste addirittura il matrimonio virtuale: il certificato di matrimonio viene salvato in una Blockchain: ci si sposa senza notaio, comune e sacerdote.


2. Rete di energia solare intelligente

L’azienda Brooklyn Microgrid sta costruendo nell’omonimo quartiere di New York una «Microgrid» locale che opera parallelamente alla rete elettrica esistente. I proprietari di impianti fotovoltaici privati possono commerciare tra loro in corrente. Su una Blockchain viene protocollato con precisione chi produce e chi consuma quanta corrente e quando. Attualmente il progetto è nella fase pilota.


3. Documentazione di manutenzione completa

Lufthansa ha dato vita all’iniziativa «Blockchain for Aviation». Con la tecnologia Blockchain vuole documentare senza lacune il percorso dei componenti di aeromobili, da produttore e compagnia aerea fino ai servizi di manutenzione e riparazione (MRO). Non si presenterà più il problema di pezzi falsificati di qualità scadente oppure di ore di volo contraffatte. 


4. Registro fondiario estremamente sicuro

Nella lotta contro le frodi e la corruzione nella compravendita di terreni, in futuro l’Honduras punterà su Blockchain per rendere infalsificabili le iscrizioni nel registro fondiario. Finora spesso era difficile dimostrare la proprietà di un terreno. In caso di proprietà non chiare si è giunti anche a violenti conflitti e attraverso la manipolazione dei dati gli hacker si sono procurati importanti terreni. 


5. Mobilità elettrica mobile

Insieme alla start-up Slock.it, l’azienda tedesca di distribuzione di energia elettrica RWE ha sviluppato Blockcharge, l’adattatore intelligente. È sufficiente inserirlo in una qualsiasi presa per caricare la propria auto elettrica. Il consumo di corrente non viene fatturato al proprietario della presa, ma al guidatore. Attraverso un’app per smartphone, l’adattatore trasmette i dati relativi al consumo alla Blockchain di Ethereum. 



6. Garanzia di diamanti veri

Diamanti falsi, «diamanti insanguinati» – l’acquisto di diamanti cela delle insidie. Nella guerra contro il mercato nero e la criminalità legata ai diamanti, Everledger ha scelto di utilizzare la tecnologia Blockchain. Subito dopo l’estrazione, i diamanti e tutte le loro caratteristiche vengono registrati in una Blockchain e ne viene rilevato ogni passo, dalla miniera al cliente.


7. Assicurazione assicurata

Come molti altri progetti, anche l’iniziativa Blockchain B3i è ancora alla fase iniziale. Aegon, Allianz, Munich Re, Swiss Re e Zurich si sono unite per sondare il potenziale della Blockchain nel settore delle assicurazioni. Una prima idea prevede di gestire le retrocessioni all’interno del gruppo con la tecnologia Blockchain.


8. Attività immobiliari globali

Sulla piattaforma peer-to-peer Rex, momentaneamente disponibile in versione demo, è possibile vendere, acquistare o affittare immobili o fondi immobiliari in tutto il mondo. Rex archivia le transazioni in una Blockchain basata su Ethereum. Il registro, affidabile e non modificabile, dovrebbe velocizzare notevolmente le attività immobiliari.


9. E-voting molto affidabile

Molti credono che le votazioni e i voti elettronici siano falsificabili e soggetti a errori. Followmyvote vuole cambiare questa situazione. I voti vengono registrati in modo non modificabile e trasparente in una Blockchain di Bitshares, rendendo così i brogli elettorali un ricordo del passato – e grazie alla comoda e moderna piattaforma di voto online, gli organizzatori sperano che «si andrà alle urne» più volentieri.


10. Giochi senza imbrogli

Durante il gioco di carte «Spells of Genesis» (disponibile online oppure come app per iOS o Android) della compagnia svizzera Everdreamsoft, le carte vengono tenute in una Blockchain anziché in una normale banca dati. Si riconosce e si corregge immediatamente se un giocatore manipola il numero di carte nel suo account. Imbrogliare diventa impossibile!




Piu sul tema