Meta-navigazione

SDN - Software Defined Networking

SDN - Software Defined Networking

Würth ITensis diventa più autonoma grazie all’SDN


Da gennaio Würth ITensis sta testando Enterprise Connect, il nuovo servizio di Swisscom basato su SDN per una gestione rapida e flessibile dei servizi di rete. Würth ITensis ha firmato un contratto di tre anni e il progetto pilota si sta rivelando un successo assoluto.


Testo: Hansjörg Honegger, immagini: © Daniel Brühlmann, 8




Ai responsabili dei progetti IT non piace usare la parola “rischio”, meno che mai quando si tratta di fornitori. Stefan Schobert, project manager presso Swisscom, non condivide tuttavia questa cautela: «In una certa misura è stato un rischio per Würth ITensis affidarsi al nostro progetto pilota con il nuovo Enterprise Connect Service, ma spesso vale la pena rischiare per beneficiare delle nuove tecnologie.» Alla fine Würth ITensis si è mostrata più che soddisfatta del nuovo servizio basato su SDN.


Il passaggio a Enterprise Connect dei primi punti vendita Würth

Dall’inizio di maggio Swisscom offre un nuovo servizio basato su reti virtualizzate e chiamato Enterprise Connect. A gennaio Marcos Perez, ingegnere dei sistemi e responsabile della rete e della sicurezza presso Würth ITensis, si era detto disposto a testare il servizio in qualità di cliente pilota e, è importante sottolineare, senza interrompere i servizi. Perez userà questa tecnologia non solo per i 40 punti vendita B2B di Würth Svizzera, specializzata nella fornitura di materiali per il fissaggio e il montaggio, ma anche per i clienti IT esterni di Würth ITensis. Nell’ambito del progetto pilota Swisscom ha già realizzato il passaggio alla nuova tecnologia in cinque punti vendita. Nel frattempo i due partner hanno firmato un contratto della durata di tre anni.




«La nuova soluzione separa i due livelli hardware e software anche nella rete», spiega Stefan Schobert. «Il bello è che il cliente può ora effettuare online l’ordine e la configurazione.» Il cliente ordina quindi la larghezza di banda adeguata, l’hardware necessario e il relativo servizio per gestire una rete presso una nuova sede. Schobert mostra con entusiasmo la dashboard online sviluppata da Swisscom: grazie all’SDN il cliente può comporre in pochi minuti un’offerta su misura e ordinarla subito. Non saranno più necessari lunghi accertamenti, ad esempio sulla disponibilità di determinate larghezze di banda, dal momento che queste informazioni vengono visualizzate automaticamente da Enterprise Connect durante la procedura di ordinazione. Il router per una nuova filiale si configura in automatico dopo l’accensione e le restanti operazioni vengono eseguite dall’amministratore di rete dal browser di un computer. In questo modo non sarà più un problema apportare modifiche a breve termine, ad esempio in concomitanza con l’incremento stagionale della richiesta di larghezza di banda.



Swisscom è stato il primo provider al mondo a investire in modo massiccio in Telco Cloud e può offrire ai clienti dei servizi virtualizzati. Tutto ciò garantisce che i servizi nuovi e quelli esistenti possano convivere. Enterprise Connect consente di modificare le funzioni dei servizi di rete in modo centralizzato con la pressione di un pulsante. Il nuovo servizio è inizialmente disponibile per piccole sedi di reti.

Per saperne di più


«Migliaia di aziende usano ancora la tecnologia analogica ed Enterprise Connect è una buona opportunità proprio per questi clienti commerciali.»


Stefan Schobert, project manager, Swisscom


Creazione di una nuova sede in pochi minuti

Swisscom può inviare su richiesta un tecnico che si occupa dell’installazione del router e se è necessario l’intervento di un elettricista Enterprise Connect fornisce automaticamente istruzioni precise. «Abbiamo dato enorme importanza non solo alla tecnologia», sottolinea Schobert, «ma anche alla facilità di utilizzo di questa soluzione. Laddove possibile il cliente deve poter ordinare e mettere in funzione una nuova sede da solo e in pochi minuti senza doversi scontrare con aspetti poco chiari.» L’indipendenza e la flessibilità sono un aspetto importante anche per Marcos Perez: «Nelle nostre 40 sedi e per i clienti IT ai quali forniamo consulenza esterna volevamo essere indipendenti da un fornitore o da altri tecnici, che non sempre sono disponibili.» Oggi Perez gestisce da solo la sua rete con Enterprise Connect e per il primo passaggio alla nuova tecnologia è stato aiutato da Swisscom.

La collaborazione tra Schobert e Perez è caratterizzata dalla passione per le innovazioni. Entrambi pongono l’accento sul piacere di poter introdurre una nuova tecnologia e di vedere che il tutto funziona davvero e, non da ultimo, sul fatto che il nuovo servizio consente di risparmiare tempo e quindi denaro. «Oggi ho ordinato e configurato una nuova sede in tre minuti», spiega Perez, mentre in passato questo processo richiedeva molto più tempo. «Anche solo gli accertamenti per verificare la larghezza di banda disponibile duravano a volte alcuni giorni.» Era necessario telefonare e spiegare la situazione, mentre oggi si può fare tutto sul portale clienti con pochi clic del mouse.




«Il progetto pilota è andato molto meglio di quanto non ci aspettassimo all’inizio.»


Marcos Perez, ingegnere dei sistemi e responsabile della rete e della sicurezza presso Würth ITensis


Tuttavia non è stato ancora raggiunto il traguardo finale, poiché Swisscom continua a sviluppare l’SDN. Schobert spiega che si è solo all’inizio e nei prossimi mesi Swisscom integrerà regolarmente nuove funzioni. Perez sta usando ad esempio il dongle GSM introdotto di recente presso le due sedi principali: se si verifica un guasto alla rete, causato ad esempio dalla distrazione del conducente di un’escavatrice, Enterprise Connect passa automaticamente alla rete mobile, che pur non essendo tanto efficiente quanto la linea normale è tuttavia sufficiente come soluzione temporanea.


Accelerazione del passaggio a IP in tutta la Svizzera

Quando Schobert dice che «si è solo all’inizio» si riferisce a funzionalità limitate o addirittura a una soluzione non integrabile? Stefan Schobert scuote la testa e pone invece l’accento sull’interazione con altre offerte di Swisscom: «Gli aspetti non coperti da Enterprise Connect sono forniti da altri servizi di Swisscom» e in ogni caso viene garantita la connettività. «Il passaggio a IP in tutta la Svizzera è uno dei principali fattori trainanti di questa offerta. Migliaia di aziende usano ancora la tecnologia analogica ed Enterprise Connect è una buona opportunità proprio per questi clienti commerciali. È facile da utilizzare e offre al contempo un chiaro valore aggiunto.»


Rimane però la questione del rischio. Marcos Perez sorride: «Certo, non si può mai sapere quale sarà l’esito di un progetto pilota, ma conosciamo Swisscom da molto tempo e sapevamo di essere in buone mani.» Perez sottolinea che Würth non avrebbe intrapreso questo progetto pilota con un fornitore qualsiasi. «Il progetto pilota è andato molto meglio di quanto non ci aspettassimo all’inizio» e per qualsiasi problema Stefan Schobert era sempre disponibile sul posto insieme al suo team. La professionalità di entrambe le parti è stata di grande aiuto in situazioni del genere. Nonostante presso Swisscom ci si dia sempre del tu, i due sono sempre rimasti alla forma di cortesia. «In effetti da quel punto di vista potremmo fare di più», dice Perez pensieroso e appoggiandosi rilassato allo schienale della sedia. Di certo è un rischio che adesso si può affrontare senza timore.






Würth


Würth AG Svizzera ha sede ad Arlesheim e fornisce materiale per il fissaggio e il montaggio a tecnici professionisti in tutti i settori. La gamma di prodotti in vendita comprende oltre 100.000 pezzi e dimensioni: viti e accessori, tasselli, prodotti chimici tecnici, ferramenti per mobili e per l’edilizia, attrezzi, utensili, materiale di installazione, antinfortunistica, apparecchiatura per veicoli e gestione magazzini. L’azienda è stata fondata nel 1962 e impiega circa 650 collaboratori. Würth AG Svizzera fa parte del Gruppo Würth, che opera in tutto il mondo. Würt ITensis è un’affiliata di Würth e offre servizi IT anche per aziende esterne.





Maggiori informazioni