My Swisscom Partner Rete & Guasti Appuntamento allo shop Newsletter Contatto
My Swisscom Partner Rete & Guasti Appuntamento allo shop Newsletter Contatto

Smart ICT

«Il servizio esterno è diventato più semplice e produttivo.»

Portrait von Patrick Stirnimann

Andi Wyss
Responsabile del progetto

La storia in breve:

I tecnici di Inrag AG seguono localmente circa cento impianti in tutta la Svizzera, ma non è possibile occuparsi di tutto da remoto. Una soluzione ICT completa di Swisscom ha fatto aumentare la loro produttività.

Circa un terzo della benzina e del diesel utilizzati in Svizzera viene trasbordato nei porti svizzeri del Reno. Il carburante arriva su navi e treni merci per essere poi prelevato dalle autocisterne e consegnato alle stazioni di servizio. Le gigantesche cisterne circolari sono visivamente molto imponenti.

Informazioni su Inrag AG

  • Attività: metrologia e automazione, costruzione di condotte e impianti
  • Dipendenti: ca. 30
  • Sede: Muttenz

Il progetto con Swisscom

  • Rendere più efficiente il servizio esterno
  • Risparmiare tempo con il back-up automatico
  • Dati più sicuri e reperibilità telefonica

Inrag AG impiega con successo questo prodotto Swisscom

Smart ICT

Smart ICT è efficace nell’alleggerire l’attività delle PMI. Swisscom consente al sistema informatico e di comunicazione di funzionare in sicurezza, offre telefonia a prezzo flat in Svizzera e una hotline professionale per l’assistenza al personale. Dota l’azienda di PC, laptop, server su cloud, Office e antivirus, in base alle esigenze. Le postazioni informatiche sono configurate individualmente secondo le mansioni del personale.

«Perdere i dati? Sarebbe un disastro!»

Nell’impianto di riempimento opera anche un altro importante strumento di Inrag: il misuratore del flusso. Questo apparecchio documenta la quantità di carburante in uscita dal magazzino. Le autorità doganali sono particolarmente attente a questo aspetto ed eseguono severi controlli in cui esaminano scrupolosamente le merci in entrata e in uscita. Andi Wyss e la sua squadra hanno il compito di garantire che i conti tornino sempre, quindi tarano regolarmente tutti gli strumenti di misura. Se richiesto, devono essere in grado di mostrare alle autorità doganali tutti i dati relativi agli impianti di riempimento. «Perdere questi dati sarebbe un disastro per i nostri clienti», spiega Andi Wyss. «Fino a qualche mese fa facevamo il back-up quotidiano di tutti i dati su nastro. Per fortuna è acqua passata.»

 

Cosa fare se non scatta la scintilla dell’ICT?

Il back-up dei dati di Inrag è oggi compito di Swisscom che lo esegue in modo automatico e affidabile sul proprio cloud. Rientra nella nuova soluzione ICT completa per la quale Inrag paga un canone fisso mensile. L’idea di ricorrere a una nuova soluzione ICT era sorta in seguito a enormi problemi con vari fornitori. Usare diversi programmi, alcuni dei quali richiedevano grandi risorse come ERP, su un server obsoleto di un provider di servizi di hosting era spesso difficoltoso. Inoltre il servizio era costoso e poco trasparente. Anche sul fronte della telefonia il servizio reso non era quello richiesto. «Con questi presupposti era difficile impostare e ampliare servizi e processi in modo efficiente», afferma Andi Wyss. «Se era necessario un aggiornamento software per un impianto, il tecnico del servizio esterno doveva tornare in ufficio per scaricarlo. Capitava che i clienti avessero richieste urgenti e i nostri telefoni fossero irraggiungibili. Così non poteva andare avanti. Pertanto ci siamo rivolti a Swisscom, anche perché volevamo una soluzione completa da un unico fornitore.»

«Un cliente che non può raggiungerci. Questo non è possibile.»

Un solo servizio completo al posto di tanti servizi scollegati

Swisscom si è confrontata con il partner locale baselnetgroup e, dopo diversi incontri serviti per chiarire le esigenze di Inrag, il piano era chiaramente definito. Con la sua soluzione completa Swisscom si occupa della gestione di tutti i componenti ICT sfruttando tecnologie moderne. Inrag accede a dati e applicazioni dal cloud di Swisscom, anche in mobilità, da ovunque. Il servizio comprende telefonia di rete fissa e mobile, e-mail, Microsoft 365, Managed Security con firewall su cloud di Swisscom, Managed Backup e assistenza sul posto tramite baselnetgroup.

 

Nuove interessanti opportunità con la piattaforma su cloud

Andi Wyss è convinto che il cambiamento sia stato vincente: «Finalmente i nostri 15 tecnici del servizio esterno riescono ad accedere in modo rapido e sicuro alla documentazione degli impianti, anche quando sono in giro, senza che cada la connessione. In particolare è diventato tutto più semplice. Prima, per esempio, non sarebbe stato possibile lavorare da casa. Con il cloud abbiamo una base flessibile per far crescere la nostra attività. E non da ultimo: con Swisscom ci sentiamo a casa!»

 

.