Meta-navigazione

Ampliamento Enterprise Cloud Services

Intervista a Marcel Walker, Head of Network & Cloud

«Un cloud straordinario per la Svizzera»


Swisscom introduce due nuovi servizi cloud Marcel Walker, Head of Network & Cloud, spiega il perché dell’esclusiva dell’offerta per la Svizzera.


Testo: Hansjörg Honegger, Immagini: © Daniel Brühlmann, 7 settembre 2017




Swisscom introduce Enterprise Service Cloud ed Enterprise Cloud for SAP Solutions. In cosa consiste la novità? Di offerte cloud di Swisscom se ne contano ormai tante.


Questi cloud sono realizzati appositamente per quelle aziende che prediligono la Svizzera come sede per la conservazione dei dati e l’accesso a esperti locali. Nel nostro caso è l’integrazione che fa la differenza. Con Enterprise Service Cloud ci rivolgiamo in primo luogo a clienti con panorami IT complessi, per quanto riguarda le soluzioni cloud per SAP invece a clienti che desiderano gestire nel cloud i loro attuali ambienti SAP. L’integrazione di rete e sicurezza sono per noi aspetti particolarmente importanti e offriamo potenti Managed Services. In futuro completeremo l’architettura ibrida con offerte cloud globali.



Marcel Walker, Head of Network & Cloud, Swisscom



In cosa si differenziano Enterprise Service Cloud e SAP Cloud dalle offerte di altri fornitori di servizi?


Noi integriamo rete e soluzioni di sicurezza con piattaforme cloud in Svizzera e a livello internazionale, il tutto fiancheggiato da Service Management locale nelle singole regioni. Swisscom è l’unico provider con rete e centri di calcolo propri. Le nostre soluzioni Security godono di ottima reputazione sul mercato. Managed Services, quali ad esempio Managed OS o banche dati, garantiscono che i servizi di infrastruttura con elevato grado di automazione soddisfino sempre i criteri tecnologici più avanzati. In ambiente SAP sono disponibili servizi specifici per clienti che puntano a una gestione altamente automatizzata della loro soluzione SAP ospitata in Svizzera. Attualmente mettiamo a disposizione tutti questi servizi con modelli tariffari altamente standardizzati “Pay As You Use”, il tutto ovviamente secondo un livello uniforme di gestione dei servizi.


Marcel Walker

Marcel Walker, 54, è Head of Network & Cloud nonché membro dell’Executive Board di Swisscom Enterprise Customers. Ha iniziato la sua carriera nel settore banking ed è stato per anni CEO di Comit, un fornitore leader di servizi IT nel settore finanziario. Dal 2014 Marcel Walker guida il Solution Center Network & Cloud e contribuisce con il suo impegno al mantenimento della leadership di Swisscom nella digitalizzazione dell’economia svizzera.

Cloud di questo tipo non sono affatto una novità. Perché Swisscom presenta questa soluzione relativamente tardi?


È vero. Circa tre anni e mezzo fa siamo stati tra i primi in Svizzera a sviluppare un cloud per aziende. La nostra strategia consisteva nel selezionare e assemblare il meglio dai più diversi fornitori. Questo intento non ha funzionato per diversi motivi.


E la conseguenza qual è stata?


Abbiamo riflettuto sulle differenze che ci hanno finora effettivamente caratterizzato: Service Management, sicurezza, integrazione di rete e lo stretto contatto con il cliente. Acquistiamo la tecnologia dell’architettura cloud – che a dire il vero quattro anni fa non esisteva ancora come tale sul mercato – da un partner strategico. Con queste prerogative oggi possiamo affermare la nostra esclusiva sul mercato svizzero.


Chi è il partner strategico?


Si tratta di Dell/EMC e VMware, partner di grande prestigio che offrono queste tecnologie in tutto il mondo. I partner cloud globali sono Amazon Web Services e Microsoft Azure.





Molte ditte, soprattutto le più grandi, sono già passate alla tecnologia cloud. Esiste per Swisscom ancora un mercato con clienti nuovi?


Senza dubbio. Sono molte le aziende in Svizzera che non hanno ancora osato avventurarsi nel cloud. Diverse aziende hanno fatto i primi passi in via sperimentale ma senza spingersi oltre. Dopo i progressi appurati in questa direzione, le aziende cercano il loro percorso individuale nel cloud – e qui entra in gioco la collaborazione con i nostri esperti locali anche per offerte globali.


Avete subito forti pressioni da parte dei clienti?


Certo. Ma i nostri clienti vedono la complessità dell’offerta e vogliono che la soluzione funzioni davvero al secondo tentativo. La massima pressione ce la siamo comunque dati noi in primis.


Cosa vogliono i clienti? Le piccole e medie imprese in Svizzera sono propense a optare per Public Cloud, Hybrid Cloud o Private Cloud? E, in sostanza, c’è ancora qualcuno che può permettersi quest’ultimo?


Solo due anni fa la maggior parte delle aziende volevano un Private Cloud. Oggi l’attenzione si è spostata sull'Hybrid Cloud. Anche il nostro cloud è interamente ibrido, il cliente decide dove devono essere eseguite quali applicazioni e dove devono essere salvati quali dati. Sempre comunque tenendo presente i requisiti di rete a volte davvero complessi e l'architettura di sicurezza necessaria.


La dislocazione di IT operativo nel cloud è un passo difficile. Quale assistenza offre al cliente Swisscom in questo processo?


Abbiamo un framework di consulenza e trasformazione denominato “Journey to the Cloud”. Esso comprende diversi moduli. Inizia con un quadro della situazione e valuta insieme al cliente dove deve svolgersi che cosa, ossia conservazione dei dati, performance, ubicazioni, applicazioni e sicurezza. La migrazione vera e propria richiede una preparazione accurata.





E se il cliente si accorge che l’offerta non gli si addice?


Il cliente valuta in linea di massima il suo partner con l’aiuto di consulenti specializzati. Nel quadro delle gare d'appalto possono essere eseguite anche installazioni pilota.


In fondo il business del cloud è redditizio grazie alla grande scalabilità. La Svizzera è abbastanza grande per questo tipo di business?


Senza dubbio. A partire da autunno 2017 integriamo anche le opzioni di Amazon o Microsoft Azure. L’importante è che Swisscom sia il service provider. Il cliente non deve sorvegliare diverse piattaforme, integriamo noi tutto. Questo aspetto è estremamente importante in termini di sicurezza.


Swisscom offre già da ora SAP nel cloud. Cosa significa precisamente?


Siamo il più grande service provider per SAP in Svizzera. Finora gli ambienti SAP dei nostri clienti venivano eseguiti su server dedicati. Ora migreremo tutto su Enterprise Cloud for SAP Solutions. Una soluzione estremamente interessante sia per i clienti attuali che per i nuovi clienti. Il cliente riceve una soluzione integrata con la quale può gestire in Svizzera, e in questo consiste l’eccezionalità, il rispettivo panorama SAP dal cloud, anche per HANA-Workload. Provvediamo a integrazione di rete, sicurezza e performance. Il cliente beneficerà enormemente di questo sgravio.


Ci sono anche altre soluzioni specifiche per banche o assicurazioni, ad esempio, che devono soddisfare requisiti di conformità molto elevati?


Swisscom è il più grande provider di outsourcing delle banche svizzere. Alla fine del primo trimestre 2018, gli elevati requisiti di sicurezza dalle circolari FINMA saranno implementati nell’Enterprise Service Cloud.


Lo sviluppo, l’esercizio e l’implementazione di un cloud con queste caratteristiche presuppongono, come la consulenza, la presenza di esperti altamente qualificati. Questo è un problema?


No. In qualità di datore di lavoro, Swisscom gode di ottima reputazione, opinione condivisa anche da giovani professionisti.


Tra 10 o 15 anni ci saranno ancora aziende con un proprio reparto IT?


La domanda non è tanto se ci saranno reparti IT propri, quanto piuttosto quali compiti deve svolgere il reparto IT interno. Siamo convinti che servizi di infrastruttura quali rete, cloud e security rientreranno in gran parte nei compiti riservati a provider specializzati. Questo offrirà alle aziende ampi margini per incentrare il lavoro degli specialisti IT interni sullo sviluppo di servizi finalizzati a far emergere la presenza sul mercato dell’azienda.



Enterprise Service Cloud

L’Enterprise Service Cloud è un comune cloud che copre tutti i servizi, dall’infrastruttura ai servizi di piattaforma, fino ai Managed Services e all'outsourcing. Consente di integrare nel cloud il panorami IT corrente, anche ibrido, con localizzazione in centri di calcolo Swisscom. Arricchisce e completa le altre offerte cloud perfettamente integrabili di Swisscom.

Al prodotto


Enterprise Cloud for SAP Solutions

Con Enterprise Cloud for SAP Solutions le aziende potranno, in poche ore, acquisire e personalizzare dinamicamente server SAP HANA virtuali oppure avviare sistemi di test per nuovi processi nell’arco di alcuni minuti. I server e le istanze possono essere gestiti tramite un portale self-service semplicemente premendo un pulsante e vengono conteggiati in base al fabbisogno. Anche Enterprise Cloud for SAP Solutions può essere completamente integrato nelle altre offerte cloud di Swisscom.

Al prodotto

Vai all’intera gamma di offerte cloud di Swisscom






Maggiori informazioni