Nuovo codice QR nella fattura Swisscom 

Il traffico dei pagamenti in Svizzera si modernizza. Entro fine settembre 2022 tutte le polizze di versamento saranno sostituite dalla nuova polizza di versamento QR.

Swisscom passerà gradualmente alla nuova polizza di versamento QR dal 1º ottobre 2021 fino alla primavera 2022. Durante la fase di transizione è possibile che riceviate la fattura Swisscom sia con la nuova polizza di versamento QR che con la consueta polizza di versamento arancione. 

Cos'è la fattura con codice QR?

La caratteristica distintiva della nuova fattura è lo Swiss QR Code, che contiene tutte le informazioni di pagamento e offre nuove possibilità per emettere e saldare le fatture.

  1. Ricevuta
  2. Sezione pagamento
  3. Codice QR
  4. Corrisponde al IBAN QR di Swisscom
  5. Corrisponde al riferimento già presente sulla polizza di versamento arancione.
  6. Informazioni come numero della fattura, data della fattura ecc. (a seconda del prodotto fatturato).

Importante: il codice QR in questa fattura d’esempio non può essere scansionato. 

Pagare la fattura con il codice QR

Con la nuova polizza di versamento QR non cambia sostanzialmente nulla. Potete continuare a pagare la nuova polizza di versamento QR come di consueto: in digitale nell’online banking, di persona allo sportello postale Si ricorda che per il pagamento allo sportello postale si continuerà ad addebitare il consueto onere di CHF 3.50 IVA inclusa anche in caso di pagamento di una polizza di versamento QR. o a un multimat (sportello bancomat con funzione di versamento). Anche le modalità di ricezione e pagamento via eBill, e-invoicing, addebito diretto (LSV) e Direct Debit (DD) sono ancora possibile.

Basta scansionare, senza digitare nulla: ecco come funziona 

Se non volete più digitare le informazioni di pagamento nel mobile banking o nell’e-banking, con la nuova fattura QR le potete semplicemente scansionare dal codice QR − ad esempio usando la fotocamera dello smartphone.

> Vai al video esplicativo di SIX(apre una nuova finestra)

QR Code scannen mit Smartphone

Domande frequenti

  • Si riducono le operazioni manuali per la registrazione delle fatture.
  • Scansionando risparmiate tempo: non dovete digitare nulla, basta controllare le informazioni di pagamento.
  • Evitando la registrazione manuale si commettono meno errori. Tutte le informazioni di pagamento sono integrate nel codice.
  • Le fatture possono comunque essere pagate sui canali digitali, con un ordine di pagamento e nelle filiali della Posta.

Ci possono essere varie ragioni per cui il codice QR non può essere letto. Può sempre inserire i dati di pagamento manualmente o copiarli dal PDF della fattura o da My Swisscom e trasferirli sul mobile banking.

Se non riesce a scansionare il codice QR, provi quanto segue:

  • Controlli se sta usando l'ultima versione dell'applicazione mobile banking e la aggiorni se è necessario.
  • Alcune banche non possono elaborare tutti i caratteri speciali contenuti nel codice QR. In questo caso, dovrà inserire i dettagli del pagamento manualmente.
  • Verifichi nelle impostazioni se è necessario specificare che desidera scansionare una polizza di versamento di nuova generazione.
  • Cambi la distanza dallo smartphone alla fattura. A volte il riconoscimento non funziona se il dispositivo è troppo vicino alla fattura.
  • Chiuda l'applicazione e la riapra di nuovo.In rari casi, riavviare lo smartphone può aiutare.

Se il problema persiste, contatti direttamente la sua banca.

Dal 1° ottobre 2022 non sarà più possibile pagare con le attuali polizze di versamento rosse e arancioni.

Per gli ordini permanenti, il numero dell'abbonato PVR (numero di conto sul bollettino di pagamento arancione) deve essere sostituito dal QR IBAN.

Potrebbe essere necessario adattare i modelli di pagamento esistenti, gli ordini permanenti o i dati principali nel vostro software di contabilità fornitori.

Il codice QR contiene tutte le informazioni rilevanti su fattura, destinatario del pagamento, autore del pagamento, importo della fattura, valuta ecc. Tutte le informazioni contenute nel codice QR sono stampate in modo visibile sulla polizza di versamento.

No, questo non funziona. Il QR-IBAN deve sempre essere usato in combinazione con il riferimento QR corrispondente.

Da giugno 2020 tutte le aziende devono essere in condizione di elaborare fatture QR. Entro
fine settembre 2022 tutti gli emittenti di fatture dovranno passare alla nuova fattura QR. 

Per il momento non è prevista l’integrazione di Twint nella sezione pagamento del codice QR. Tuttavia, nell’app My Swisscom rimane possibile saldare la fattura usando Twint.

Nella polizza di versamento QR il numero del conto (PVR sulla polizza di versamento arancione) è sostituito dall’IBAN QR che contiene tutte le informazioni del conto del destinatario del pagamento.

Swisscom utilizza i seguenti IBAN QR:
Le fatture relative a servizi di telecomunicazione e apparecchi: CH32 3000 0001 8769 3077 7
Le fatture del settore soluzioni IT: CH84 3000 0002 8769 3077 7

Questo aspetto deve essere chiarito con il produttore del lettore di giustificativi.

In My Swisscom (area clienti) e in My Swisscom Business (Business Center) trovate tutti i dettagli sulle fatture già pagate, pendenti e scadute.

No. Swisscom non può mettere a disposizione fatture di prova.

Avete altre domande?

   Ulteriori informazioni
 

www.einfach-zahlen.ch/it/home.html