Segui Swisscom Abbonati alle news Rete & Guasti Contatto
Segui Swisscom Abbonati alle news Rete & Guasti Contatto
B2B Social Media Ambassadors - getIT
Persone con smartphone sulla piattaforma
Swisscom Spirit

Marketing B2B: come trasformare i collaboratori in Social Media Ambassador

I collaboratori che svolgono il ruolo di ambasciatori per un’azienda non sono una novità. Grazie ai social media si aprono tuttavia tantissime possibilità, e il tema assume tutta un’altra rilevanza. Ma come possiamo aiutare i collaboratori a utilizzare le loro potenzialità a nostro vantaggio? Quali aspettative sono realistiche? Quali sono gli effetti?
Marcel Brandtner
Marcel Brandtner, Business Owner Online
01 marzo 2021

Sette passi per realizzare un’iniziativa Social Ambassador di successo – e le domande a cui dovrete rispondere.

I collaboratori che svolgono il ruolo di ambasciatori per un’azienda non sono una novità. Grazie ai social media si aprono tuttavia tantissime possibilità, e il tema assume tutta un’altra rilevanza. Gli obiettivi principali di un’iniziativa Social Media Ambassador sono il rafforzamento dei messaggi aziendali nonché l’aumento della visibilità sui social media dei massimi esperti aziendali. Ma come possiamo aiutare i collaboratori a utilizzare le loro potenzialità a nostro vantaggio? Quali aspettative sono realistiche? Quali sono gli effetti?

Anche i clienti commerciali si informano online per prendere le decisioni di acquisto

I nostri clienti commerciali stanno modificando il loro comportamento quando si tratta di prendere decisioni di acquisto. In questo nuovo contesto è necessario cambiare il modo in cui utilizziamo il marketing:

  • Le decisioni B2B sono spesso influenzate da consigli. I gruppi di esperti e influencer che trattano il tema sui social media assumono un ruolo ancora più importante di prima.
  • I decisori B2B sono confrontati con problemi che devono risolvere per la propria azienda. Per trovare le risposte giuste fanno ricerche online e sui social media.
  • Una decisione di acquisto B2B coinvolge mediamente sei persone. I nostri collaboratori possono usare le piattaforme dei social media per individuare queste persone e mettersi in contatto con loro. Possono condividere contenuti rilevanti con clienti commerciali potenziali e aiutarli a risolvere i loro problemi.

Chi lavora con noi deve essere visibile online e nei network

Le nostre collaboratrici e i nostri collaboratori sono presenti sulle reti digitali. Ognuno può aprire le porte a un cliente commerciale potenziale. Dobbiamo sfruttare questo contatto a nostro vantaggio! Come Social Ambassador il personale si adopera in modo mirato per diffondere contenuti rilevanti sulle loro pagine dei social network. Tali contenuti aiutano i decisori B2B a risolvere i loro problemi. Chi lavora per noi instaura così una comunicazione individuale diretta con clienti commerciali potenziali. L’obiettivo è quello di porsi come esperti o influencer nei confronti del cliente commerciale, fornire risposte e soluzioni e mettere in luce le proprie competenze.

Principi per un’iniziativa Social Media Ambassador di successo

Il modo in cui organizzare una tale iniziativa varia da azienda ad azienda. Tuttavia, esistono alcuni principi di base da osservare fin dall’inizio e considerare nella vostra strategia.

  • Aiutate e supportate il vostro team.
  • Ogni persona nel team deve conservare la propria autenticità.
  • La qualità ha sempre la precedenza sulla quantità.
  • Osservate e monitorate, ma non controllate.
  • Misurate la performance e comunicate i successi.

Sette passi per un’iniziativa Social Ambassador di successo

Come possiamo aiutare le collaboratrici e i collaboratori a diventare Social Media Ambassador per l’azienda? Il compito del Marketing è formare i collaboratori al ruolo di ambasciatori e radicare in azienda una cultura dei social media. Spronate i collaboratori e mostrate loro come possono diventare «famosi» grazie ai social media.

 

Ecco 7 misure per convincere il vostro team:

  • Iniziate con corsi in presenza o webinar in diretta per illustrare come posizionarsi sui social media con un approccio di «Thought Leadership» e un’immagine professionale. Le figure più adatte sono gli addetti alle vendite e gli esperti di prodotti. Ognuno nel team deve sapere

    • come ci si comporta sui social media
    • come si crea un profilo professionale (personal branding)
    • come curare i contatti con i clienti e come trovare contatti nuovi
    • come trovare e condividere contenuti rilevanti e interessanti
    • come si diventa «Thought Leader»
  • Integrate i corsi con moduli di e-learning per approfondire le singole tematiche.
  • Organizzate in azienda Social Selling Days o Tweet-up per consolidare le attività dei Social Ambassador.
  • Comunicate le storie di successo dei singoli.
  • Definite Key Performance Indicator. Misurate i risultati e comunicateli periodicamente.
  • Mettete a disposizione a livello centrale contenuti validi dell’azienda, rilevanti per gli Ambassador e i loro contatti.
  • Individuate esperti, addetti Sales e altri profili in grado di creare i contenuti per l’azienda. Aiutateli nella creazione dei contenuti.

Domande a cui dovrete rispondere

Con la vostra iniziativa Social Ambassador otterrete diversi risultati. Ma sarete confrontati anche con alcune sfide in azienda. Queste sono le principali domande a cui dovete essere preparati a rispondere:

  • Dove finisce la sfera personale e dove inizia quella lavorativa?
  • Siamo disposti a rinunciare in parte al controllo? Abbiamo la necessaria cultura degli errori? Quanto è alto il rischio di non avere alcun controllo sulle attività dei singoli?
  • È ammesso postare contenuti personali in riferimento alla mansione svolta nell’azienda?
  • Come motiviamo i collaboratori a lavorare senza remare contro i propri obiettivi? Come possiamo essere sicuri di non creare «chatbot viventi» che postano contenuti sulla nostra azienda senza alcuna autenticità?

A prescindere da come rispondete a queste domande per la vostra azienda, dovete essere consapevoli che lo staff è attivo sui social media in ogni caso: con o senza il vostro supporto, con o senza vantaggi per la vostra azienda.

Un articolo di:

Portrait Image

Marcel Brandtner

Business Owner Online

Altri articoli getIT

Pronti a plasmare il futuro

Entra a far parte di Swisscom.