Segui Swisscom Abbonati alle news Rete & Guasti Contatto
Segui Swisscom Abbonati alle news Rete & Guasti Contatto
Ritratto Michael Meister

«Nella vita privata, senza chatbot sarei perduto.»

I giapponesi adorano i robot. Per loro sono come degli esseri umani, non semplici oggetti animati da un software. Mi affascinano questi chatbot.
Michael Meister, Product Manager
23 febbraio 2021
Zoom

%{gcr.headline}

%{gcr.author}, %{gcr.jobPosition}, Berna

%{gcr.lead}

In Swisscom ne sto sviluppando uno per Skype for Business: è stupendo creare una specie di individuo pensante. Nella vita privata, senza chatbot sarei perduto - specialmente quando devo comunicare con mia moglie Kie e la sua famiglia, che sono giapponesi. Line, la soluzione di messaging che è un po' il WhatsApp degli asiatici, traduce inglese-giapponese in tempo reale. Ho conosciuto mia moglie un anno e mezzo fa durante un soggiorno linguistico. Ci sentivamo in Facetime ogni giorno, anche prima di andare a dormire: lei a Fukuoka, io a Matzendorf. In estate Kie è venuta a stare con me. E finalmente siamo una coppia.

Michael Meister

Product Manager

Noi siamo Swisscom

Pronti a plasmare il futuro

Entra a far parte di Swisscom.