Meta-navigazione

Distribuzioni dei dividendi


Distribuzioni dei dividendi

Swisscom persegue una politica di versamenti stabili dei dividendi, in linea con il cashflow e l’allocazione del capitale. Dal 2011 Swisscom ha versato ai propri azionisti ogni anno CHF 22 per azione. Per l’esercizio 2016, l’Assemblea generale del 3 aprile 2017 ha approvato un versamento complessivo di CHF 1140 milioni, con un dividendo per azione invariato a CHF 22 per azione. Il versamento è stato effettuato in data 7 aprile 2017. Per l’esercizio in corso, fatto salvo il raggiungimento degli obiettivi finanziari, Swisscom prevede di proporre all’Assemblea generale 2018 un dividendo invariato di CHF 22 per azione.








Totale dei versamenti di dividendi per anno d’esercizio in milioni di CHF

Andamento dei dividendi

Stabile a CHF 22

Nei primi dodici anni d’esercizio dalla quotazione in borsa, avvenuta nel 1998, l’importo dei dividendi è raddoppiato, passando da CHF 11 a CHF 22 per azione. Dall’anno d’esercizio 2011 i dividendi sono rimasti invariati a CHF 22 per azione.






Riacquisti di azioni / riduzioni del valore nominale

Versamenti supplementari

Nel corso dei quattro programmi di riacquisto di azioni degli anni 2002, 2004, 2005 e 2006, Swisscom ha rimborsato agli azionisti un totale di 10,4 miliardi di franchi svizzeri. In aggiunta ai dividendi, negli anni d’esercizio 2000, 2001 e 2002 sono stati versati esentasse CHF 8 per azione, pari a un totale di CHF 1,6 miliardi, sotto forma di riduzioni del valore nominale.



In milioni di CHF






Corporate Governance

Trasparenza mediante principi chiari

Fiducia e sostegno degli azionisti sono indispensabili per il successo della nostra società. Con una politica finanziaria e di distribuzione degli utili che si orienti a principi chiari, Swisscom desidera creare condizioni trasparenti per i propri investitori.