Segui Swisscom Abbonati alle news Mappe della rete Contatto
Segui Swisscom Abbonati alle news Mappe della rete Contatto

Prospettive

Aspettative Swisscom 2019

Da anni Swisscom s’impone con successo in un contesto di mercato molto competitivo. Nelle prospettive sono riportate le nostre valutazioni in merito all’evoluzione del mercato e le aspettative per il nostro business relativamente all’esercizio in corso.

Fatturato netto

in milioni di CHF

{value}

{compare} dell’obiettivo annuale

Evoluzione del fatturato

Swisscom prevede per il 2019 un fatturato netto di circa 11,4 miliardi di CHF, un EBITDA di oltre 4,3 miliardi di CHF e investimenti attorno ai 2,3 miliardi di CHF. Per Swisscom senza l’apporto di Fastweb è atteso un fatturato inferiore alla luce dell’aumento della concorrenza e dell’elevata pressione sui prezzi nonché della persistente riduzione del numero di collegamenti di rete fissa. Il fatturato di Fastweb dovrebbe essere leggermente superiore a quello del 2018.

Evoluzione dell’EBITDA

L’EBITDA previsto per il 2019 tiene conto dell’effetto di un nuovo standard di iscrizione del leasing in bilancio (IFRS 16), applicabile dal 2019, a causa del quale l’EBITDA riportato dovrebbe registrare un aumento di circa 200 milioni di CHF. Su base comparabile e al netto degli effetti dell’IFRS 16, per il 2019 è atteso un calo dell’EBITDA del Gruppo rispetto ai valori del 2018. Per Swisscom senza l’apporto di Fastweb non sarà possibile compensare interamente la flessione del fatturato tramite i risparmi sui costi. Per Fastweb si prevede invece un incremento dell’EBITDA su base comparabile.

EBITDA

in milioni di CHF

{value}

{compare} dell’obiettivo annuale

Investimenti

in milioni di CHF

{value}

{compare} dell’obiettivo annuale

Evoluzione degli investimenti

A prescindere dalle spese per la vendita all’asta delle frequenze di telefonia mobile supplementari, gli investimenti in Svizzera saranno leggermente inferiori a quelli dell’anno precedente. Per Fastweb sono attesi investimenti meno elevati.

«Puntiamo su più semplicità e più efficienza per consolidare il business in Svizzera.»

Mario Rossi
CFO Swisscom

Punti chiave nel mercato svizzero:

Rete

Swisscom continua a espandere il proprio primato tecnologico offrendo in futuro una performance ancora più elevata con il 5G e 700 Mbit/s nella telecomunicazione mobile e portando ad altri circa 300 comuni la fibra ottica con velocità di connessione fino a 1 Gbit/s.

Clienti privati

Swisscom continua ad ampliare in modo capillare la diffusione di inOne, la sua offerta combinata convergente, oltre a consolidare la fidelizzazione con prodotti innovativi: diritti esclusivi per il calcio, un’ineguagliabile varietà di contenuti e facilità di utilizzo sulla Swisscom TV o l’offerta no frills Wingo.

Clienti commerciali

Swisscom porta avanti il processo di digitalizzazione in Svizzera, accompagnando i clienti commerciali nel mondo interconnesso. Settori come quello della sanità o del banking offrono opportunità di crescita: per essi Swisscom propone servizi ICT verticali e soluzioni che ruotano sulla sicurezza digitale o sul cloud. 

Efficienza

Nel 2019 Swisscom continuerà a incrementare la propria efficienza con varie misure e mira a produrre risparmi pari a circa 100 milioni di franchi.

Consenso degli analisti finanziari Q3 2019

Il consenso degli analisti finanziari (pubblicato l'8 ottobre 2019) riporta la media aritmetica delle stime sui key financial data ricevute tra il 16 settembre 2019 e l'8 ottobre 2019.

Come numero 1 plasmiamo il futuro. Insieme entusiasmiamo le persone nel mondo interconnesso.

Proiezioni future

Questo rapporto intermedio contiene delle proiezioni future. Nel contesto di questo rapporto, le proiezioni sono affermazioni sul futuro che possono riguardare in particolare la situazione finanziaria, i risultati di gestione e di esercizio e determinati piani e obiettivi strategici.

Poiché tali proiezioni future sono soggette a rischi e insicurezze, i risultati futuri effettivi possono differire da quelli espressi o suggeriti. Molti di questi rischi e di queste insicurezze dipendono da fattori che esulano dal controllo e dalle valutazioni di Swisscom, come ad esempio condizioni di mercato future, oscillazioni valutarie, il comportamento di altri operatori di mercato, misure imposte dalle autorità statali di regolamentazione e altri fattori di rischio quali quelli indicati negli annunci e nei rapporti passati e futuri di Swisscom e Fastweb, in particolare in quegli annunci e rapporti presentati alla commissione di vigilanza della borsa americana, Securities and Exchange Commission, come anche negli annunci, nelle dichiarazioni per la stampa, nei comunicati e in eventuali altre informazioni passate e future pubblicate sui siti internet delle società del gruppo Swisscom.

Si raccomanda ai lettori di non fare eccessivo affidamento a tali affermazioni sul futuro, la cui validità è limitata al momento della loro enunciazione.

Swisscom non ha né l’intenzione né l’obbligo di aggiornare o correggere le proiezioni su situazioni future in seguito a nuove informazioni pervenute, eventi verificatisi o altri fattori.