Meta-navigazione

Comunicato stampa

Asta delle frequenze

Via libera per il lancio del 5G Swisscom

Swisscom si è aggiudicata per 196 milioni di franchi svizzeri le frequenze necessarie per il funzionamento della futura rete 5G. L’azienda ha così gettato le basi per lanciare la rete 5G a livello commerciale in Svizzera e avvieremo 5G live il più presto possibile. Si prevede che già entro fine 2019 il 5G sarà disponibile in 60 città e comuni, dove i clienti potranno sfruttare tempi di reazione più rapidi, velocità potenziate e una maggiore capacità.
Esther Hüsler
Esther Hüsler, Portavoce
08 febbraio 2019

Nelle ultime settimane, Swisscom ha partecipato all’asta dello spettro di frequenze per la 5ª generazione di telefonia mobile. Le bande di frequenza acquistate da Swisscom sono necessarie sia per la nuova rete 5G, sia per potenziare la capacità della rete 4G. La nuova concessione di radiocomunicazione rilasciata dalla ComCom è valida per 15 anni.

Per Swisscom la spesa sostenuta equivale quindi ad un investimento a lungo termine nel futuro della telefonia mobile. L’importo di CHF 196 milioni versato all’asta è considerato una spesa straordinaria, che non rientra nei circa CHF 2,3 miliardi di investimenti previsti per il 2019. Per il resto le prospettive finanziarie del 2019 rimangono invariate, così come l’obiettivo di garantire un dividendo di CHF 22 per azione.

Swisscom utilizzerà le frequenze acquistate per introdurre la nuova tecnologia 5G e aumentare la capacità del 4G con l’obiettivo di potenziare ulteriormente quella che tutti i test riconosciuti hanno eletto come la migliore rete svizzera. Queste le parole di Urs Schaeppi, CEO di Swisscom: «Con la realizzazione della rete 5G contribuiamo alla competitività della piazza economica svizzera. Vogliamo portare entusiasmo nel mondo interconnesso, raggiungendo sia le città che la campagna». Swisscom prevede di avviare 5G il più presto possibile e di renderlo dispononibile in aree determinate di 60 città e comuni entro fine anno. Nei prossimi mesi, quando sul mercato svizzero saranno disponibili i primi terminali con funzionalità 5G, i clienti potranno iniziare a sfruttare velocità ancora più elevate, tempi di reazione più rapidi e maggiori capacità.

Frequenze assegnate

Swisscom si è aggiudicata il 45% di tutte le frequenze acquistate dai vari operatori sia per la 5ª generazione di rete mobile che per le generazioni precedenti. Nello specifico le bande sono le seguenti:

2x15 MHz nella banda 700 MHz

50 MHz nella banda 1400 MHz

120 MHz nella banda 3500 MHz

Asta delle frequenze di rete mobile

Su incarico della Commissione federale delle comunicazioni (ComCom), l’Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) ha assegnato tramite asta le frequenze disponibili per la telefonia mobile. L’asta si è svolta dal 29 gennaio al 7 febbraio 2019. Oltre a Swisscom, all’asta hanno partecipato anche gli operatori di telefonia mobile Salt e Sunrise e Dense Air Ltd. Sono stati acquistati blocchi di frequenze nelle seguenti bande: 700 MHz, 1400 MHz, 2600 MHz e 3500 MHz. Nel complesso, gli acquirenti dei vari pacchetti di frequenze hanno versato alla Confederazione circa CHF 380 mio.


Downloads

Links



Iscriversi alle news

Iscriversi alle nostre news via e-mail.


Contattateci

Indirizzo

Swisscom
Media Relations
Alte Tiefenaustrasse 6
3048 Worblaufen

Indirizzo postale:
Casella postale, CH-3050 Berna
Svizzera

Contatto

Tel. +41 58 221 98 04
Fax +41 58 221 81 53
media@swisscom.com

Altri contatti