Segui Swisscom Abbonati alle news Mappe della rete Contatto
Segui Swisscom Abbonati alle news Mappe della rete Contatto

Comunicato stampa

Business concepts with businessman holding clock on computer laptop.For investment analysis,Waiting to sucess
Innovazione/Blockchain

L’estratto del registro delle esecuzioni in pochi istanti grazie alla blockchain

Un progetto pilota permetterà agli abitanti del Canton Sciaffusa di ordinare l’estratto del registro delle esecuzioni via smartphone. Lo riceveranno in pochissimo tempo, senza costi supplementari e in formato PDF verificabile online per le terze parti. Tutto questo è possibile grazie all’app eID+ di Procivis basata sull’infrastruttura blockchain di Swisscom e Posta Svizzera. Swisscom e Procivis uniscono le forze in un partenariato strategico per promuovere i servizi di e-government in Svizzera. Oltre ai registri, Swisscom intende digitalizzare anche certificati e contratti.
Armin Schädeli
Armin Schädeli, Sostituto responsabile Media Relations
30 settembre 2019

Chi per cambiare casa ha bisogno di un estratto del registro delle esecuzioni, oggi deve andare di persona all’ufficio competente oppure ordinare l’estratto con un sovrapprezzo presso un operatore online, ricevendolo poi qualche giorno dopo per posta. Il Canton Sciaffusa ha scelto di puntare su una soluzione più comoda, più veloce e senza costi supplementari: i residenti potranno richiedere l’estratto via smartphone e lo riceveranno immediatamente online.

Partenariato strategico tra Procivis e Swisscom

Il Canton Sciaffusa è all’avanguardia nei servizi di e-government in Svizzera. Già oggi i suoi residenti hanno a disposizione l’app eID+ della Procivis SA, azienda specializzata appunto nel campo dell’e-government. Dopo aver scaricato l’app ed essersi identificati di persona presso il comune, gli utenti possono accedere via smartphone a servizi amministrativi come quelli dell’ufficio controllo abitanti. A questo punto nell’app eID+ sta per diventare disponibile anche l’estratto del registro delle esecuzioni, grazie a un apposito progetto pilota del Canton Sciaffusa. Questo certificato ufficiale potrà essere rilasciato automaticamente in formato digitale a prova di falsificazioni grazie all’infrastruttura Private Blockchain (detta infrastruttura Consensus as a Service) di Swisscom e Posta Svizzera. Si tratta di una sorta di libro contabile digitale: le transazioni sono consultabili e verificabili per tutti i partner in tempo reale pur garantendo la riservatezza. Il controllo reciproco tra i partner e la non alterabilità dei dati rendono affidabile il sistema. Dati che, inoltre, rimangono interamente in Svizzera.

 

Anche la verificabilità per i terzi è garantita: il locatore dell’abitazione, ad esempio, può caricare l’estratto del registro delle esecuzioni sulla piattaforma di convalida messa a disposizione dal Canton Sciaffusa per accertarne l’autenticità.

 

Daniel Gasteiger, CEO di Procivis: «Le applicazioni per l’e-government devono avere alle spalle un’infrastruttura sicura. Solo così vengono garantite protezione dei dati e stabilità dell’applicazione.» Il Canton Sciaffusa è la prima amministrazione pubblica a usare l’infrastruttura di Swisscom e della Posta, aggiungendosi ad aziende private come daura AG oppure «Ormera» di Energie Wasser Bern (ewb) e PostFinance, che sfruttano già l’infrastruttura stessa. Se il pilota darà risultati positivi, il Canton Sciaffusa intende rilasciare altri certificati ufficiali digitali come le conferme di domicilio. In quest’ottica, Procivis e Swisscom hanno stretto un partenariato strategico per aprire le porte alla diffusione della blockchain nell’e-government.

Swisscom porta registri, contratti e certificati sulla blockchain

Swisscom vuole digitalizzare altri documenti sensibili e preziosi tramite l’infrastruttura Private Blockchain, che garantisce elevati standard di sicurezza e protezione dei dati. Nel mirino la possibilità ad esempio di rilasciare, verificare, trasferire e archiviare in formato digitale non solo i registri, ma anche i contratti e i certificati.

 

Dopo il registro delle esecuzioni, Swisscom sta per questo lavorando anche alla digitalizzazione del registro di commercio. Grazie alla blockchain, il processo di fondazione di una SA potrebbe venire ridotto dalle attuali due-tre settimane a tre ore. Swisscom è già in contatto con diversi cantoni per valutare la realizzazione del sistema.

 

Anche sottoscrivere un contratto diventerà molto più semplice grazie alla digitalizzazione. Per aprire un conto nel pilastro 3a o un conto per la cauzione dell’affitto, ad esempio, basteranno tre operazioni: compilare il modulo online, esaminare la proposta e sottoscriverla in digitale. In questo campo, Swisscom intende offrire soluzioni anche su misura dei clienti commerciali. Aggiungendo i servizi di autenticazione di Swisscom (la firma elettronica qualificata e Mobile ID), il risultato è una sottoscrizione interamente digitale e giuridicamente valida.

 

Spesso, come nel caso dei dossier di candidatura, è necessario dimostrare l’autenticità di certificati come diplomi, attestati o certificati di conoscenza. Swisscom sta vagliando l’interesse di mercato per una digitalizzazione di questi documenti sulla base della tecnologia blockchain.


Downloads



Iscriversi alle news

Iscriversi alle nostre news via e-mail.


Contattateci

Indirizzo

Swisscom
Media Relations
Alte Tiefenaustrasse 6
3048 Worblaufen

Indirizzo postale:
Casella postale, CH-3050 Berna
Svizzera

Contatto

Tel. +41 58 221 98 04
Fax +41 58 221 81 53
media@swisscom.com

Altri contatti