Segui Swisscom Abbonati alle news Rete & Guasti Contatto
Segui Swisscom Abbonati alle news Rete & Guasti Contatto
Logo: Microsoft Global Public Cloud
Microsoft Licensing Solution Provider

Global Public Cloud: Microsoft conferisce a Swisscom un ulteriore status come partner

Il boom del cloud non si ferma: le offerte sono in rapida diffusione e le loro possibilità di combinazione sono sempre di più. Swisscom investe nelle partnership dedicate al Public Cloud per garantire ai clienti il servizio migliore e un portafoglio completo di Managed Services. Da metà gennaio, Swisscom è il primo Microsoft Licensing Solution Provider (LSP) con focus sulla Svizzera e ora dà di nuovo prova della sua competenza in fatto di cloud conquistando l’esclusivo status di Azure Expert Managed Service Provider (MSP).
Armin Schädeli
Armin Schädeli, Sostituto responsabile Media Relations
17 febbraio 2021

Dopo mesi di intensi preparativi, a metà febbraio Swisscom ha superato l’audit per diventare Azure Expert MSP; ora può quindi vantare lo status più avanzato in assoluto per i Managed Service Provider di Microsoft nell’ambiente Global Public Cloud. Swisscom è l’unica azienda al 100% elvetica a proporre il Global Public Cloud con questo status esclusivo, assegnato a meno di 100 imprese in tutto il mondo. A gennaio di quest’anno, Swisscom aveva già raggiunto un altro traguardo nella pluriennale collaborazione con Microsoft diventando Licensing Solution Provider (LSP). L’autorizzazione come LSP viene assegnata in modo molto selettivo e consente a Swisscom di assistere i clienti anche nella scelta delle soluzioni di licenza adatte, garantendo un servizio completo lungo tutto l’arco del contratto stesso. Dopo aver conquistato la «advanced specialization» per le migrazioni a novembre 2020, ora Swisscom può vantare il riconoscimento più elevato di Microsoft per tutti i componenti del suo portafoglio cloud.

Cloud Services di diversi fornitori

Swisscom sta intensificando le partnership nel campo del Public Cloud anche perché sempre più clienti svizzeri fanno ricorso a tali servizi da fornitori diversi. Secondo l’ISG Provider Lens di novembre 2020, in media un’impresa elvetica ha 1.5 fornitori di servizi cloud. Per questo è così importante far conoscere ai clienti sia i principi dell’architettura Public che le caratteristiche delle singole piattaforme per offrire un valore aggiunto.

Urs Lehner, responsabile Clienti commerciali di Swisscom, ne è convinto: «In futuro, molte imprese svizzere punteranno su un IT ibrido. Swisscom ha i propri cloud e investe molto nelle partnership strategiche con i fornitori globali di servizi analoghi. I due nuovi status nella partnership con Microsoft ribadiscono il nostro impegno a essere i numeri 1 nelle fasi di implementazione e operatività dei modelli ibridi desiderati dai clienti.»

 

«Lo status Azure Expert MSP è un attestato di grande affidabilità per l’offerta Swisscom Cloud. L’audit è durato due giorni e anche solo per candidarci abbiamo dovuto soddisfare diversi prerequisiti come ad es. una lunga lista di certificazioni Azure in diversi ambiti e un gran numero di referenze dei clienti», spiega Andrea Meier, la forza trainante dietro le offerte Global Public Cloud di Swisscom. «L’esito positivo dell’audit conferma che i nostri Cloud Managed Services soddisfano gli standard più elevati.»

 

Con oltre 250 ingegneri e consulenti certificati Microsoft e circa 100 collaboratori Microsoft Cloud Certified, due dei quali vantano l’ambito titolo Microsoft «Most Valuable Professionals» (MVP), Swisscom è uno dei partner Microsoft più grandi in Svizzera e affianca le imprese in ogni tappa della loro intera journey to the cloud.

Downloads

Links

Ultime notizie su Swisscom

Abbonamento alle news


Contattateci

Indirizzo

Swisscom
Media Relations
Alte Tiefenaustrasse 6
3048 Worblaufen

Indirizzo postale:
Casella postale, CH-3050 Berna
Svizzera

Contatto

Tel. +41 58 221 98 04
Fax +41 58 221 81 53
media@swisscom.com

Altri contatti