Antenna di telefonia mobile nell’Ueschinental
Telefonia mobile

Happy End con il 5G per gli alpigiani dell’Ueschinental

L’Ueschinental sopra Kandersteg al momento è in letargo. Tuttavia, dalla prossima stagione di alpeggio anche la digitalizzazione prenderà piede in malga. Infatti, un impianto di telefonia mobile assicura il 5G a una ventina di aziende alpine.
Bruno Böhlen
Bruno Böhlen, Corporate Journalist
03 febbraio 2022

L’Ueschinental si trova a sud-ovest di Kandersteg, nell’Oberland bernese. Sale da circa 1 560 a 2 310 m s.l.m. Nei mesi estivi ospita una ventina di aziende distribuite in 34 baite alpine, ma è anche una meta molto amata di escursionisti e appassionati di mountain bike. Per anni la Alpgenossenschaft Ueschinen (Cooperativa d’alpeggio di Ueschinen) aveva pianificato un sistema di approvvigionamento di acqua ed elettricità, realizzato poi nel 2020. «Le condutture per acqua ed elettricità sono state posate nello stesso scavo», spiega Hans Rösti, Presidente della Alpgenossenschaft Ueschinen. «In realtà volevamo sfruttare altre sinergie e mettere a disposizione a tappeto nella vasta area anche la fibra ottica. Swisscom aveva però respinto il progetto per ragioni di costi». Il collegamento con la FTTH (Fibre to the Home) delle baite alpine abitate solo in estate non sarebbe stato economicamente sostenibile.

L’antenna porta il 5G nella valle

Finora solo alcune baite erano collegate mediante chilometriche linee di rame ai pali per linee aeree e quindi alla centrale collegamenti di Swisscom a Kandersteg. A causa delle lunghe distanze il collegamento a Internet era possibile solo con velocità di trasferimento dati bassissime. Anche il passaggio dalla tradizionale telefonia di rete fissa alla telefonia IP (Internet Protocol) nel 2019 è stato molto complesso. Per via della topografia, caratterizzata da molte e forti pendenze, il servizio universale non era soddisfacente né attraverso le linee di rame né attraverso la telefonia mobile o satellitare. «Pertanto noi alpigiani eravamo davvero frustrati», spiega Hans Rösti.

 

Dopo lunghe valutazioni è stata lanciata l’idea di un’antenna di telefonia mobile, per la quale è stato raggiunto il consenso con molti vantaggi pratici per gli alpigiani. «Un tempo sapevamo esattamente dove c’era bassa ricezione. E per telefonare dovevamo spostarci. Quei tempi sono passati e noi alpigiani, dalla prossima stagione, saremo raggiungibili ovunque e bene anche fuori dalle nostre baite», aggiunge soddisfatto Hans Rösti. «In presenza di un animale ferito, per esempio, posso telefonare al veterinario direttamente dal posto ed eventualmente mandargli addirittura un video. È un grande sollievo».

Realizzazione e attivazione rapide

Non sono state sollevate obiezioni all’autorizzazione edilizia presentata e per il collegamento dell’impianto di telefonia mobile abbiamo potuto utilizzare le linee in fibra ottica già disponibili della Licht- und Wasserwerk AG Kandersteg a prezzi di mercato. Nell’autunno del 2021 l’impianto di telefonia mobile è entrato in funzione con il 3G, il 4G e il 5G. Ora la linea è disponibile non solo per gli alpigiani, bensì per l’intera valle, con i vantaggi della comunicazione mobile.

  • Segnaletica dei sentieri da Aeusser Ueschinen

    L’impianto di telefonia mobile è in funzione dall’autunno 2021 con il 3G, il 4G e il 5G.

  • Paesaggio collinare con mucche e impianto di telefonia mobile nell’Ueschinental

    L’impianto di telefonia mobile si trova nel luogo in cui si accendeva il falò del 1° agosto.

  • L’Ueschinental sopra Kandersteg con montagne e baita

    L’Ueschinental si trova sopra Kandersteg e di recente è stata collegata alla telefonia mobile.

  • Segnaletica dei sentieri da Aeusser Ueschinen

    L’Ueschinental è anche una meta molto amata di escursionisti e ciclisti.

Ultime notizie su Swisscom

Abbonamento alle news


Contattateci

Indirizzo

Swisscom
Media Relations
Alte Tiefenaustrasse 6
3048 Worblaufen

Indirizzo postale:
Casella postale, CH-3050 Berna
Svizzera

Contatto

Tel. +41 58 221 98 04
media@swisscom.com

Altri contatti