Segui Swisscom Abbonati alle news Stato della rete
Segui Swisscom Abbonati alle news Stato della rete

Comunicato stampa

Green Bonds

Swisscom pubblica il Green Bond Framework

Da oltre 20 anni Swisscom segue la via della sostenibilità dimostrando il proprio impegno responsabile nei confronti dell’ambiente, delle persone e della società. Gli investitori privati e istituzionali attribuiscono sempre maggiore importanza alle opportunità di investimento sostenibili. Con la pubblicazione del Green Bond Framework Swisscom soddisfa questa esigenza: il Green Bond Framework consente a Swisscom l’emissione di obbligazioni («green bond») o forme di finanziamento analoghe in conformità con i Green Bond Principle definiti dall’International Capital Market Association.
Sepp Huber
Sepp Huber, Responsabile Media Relations
17 aprile 2020

La digitalizzazione e la ricerca della sostenibilità assumono sempre più rilevanza nell’economia e nella società. Come azienda ICT leader in Svizzera, Swisscom ha una responsabilità particolare al riguardo. «Vogliamo continuare ad assumerci la responsabilità nei confronti dell’ambiente, delle persone e della società», spiega Res Witschi, responsabile Corporate Responsibility di Swisscom. «Lo facciamo da oltre 20 anni con dedizione e passione. Nel quadro della nostra strategia di sostenibilità 2025 ora intensifichiamo ulteriormente i nostri sforzi con il Green Bond Framework.» Il Green Bond Framework getta le basi per finanziamenti «verdi» di progetti sostenibili. Si tratta di uno strumento importante per supportare la strategia aziendale con finanziamenti sostenibili e, al contempo, per rispondere al bisogno crescente di investimenti ecologici.

Investimenti con un valore aggiunto ecologico misurabile

Il Green Bond Framework prevede il finanziamento o rifinanziamento di progetti con un valore aggiunto ecologico misurabile. Sono meritevoli di finanziamento i progetti volti principalmente a ridurre il consumo energetico e ad aumentare l’efficienza energetica delle reti Swisscom. Questi comprendono ad esempio il potenziamento dei collegamenti Fiber to the Home efficienti sotto il profilo energetico e gli investimenti nelle reti dell’internet delle cose. Nell’ambito del framework vengono inoltre sostenute le soluzioni con le quali i clienti diminuiscono il proprio consumo di energia e le emissioni di CO2, ad esempio evitando i viaggi inutili. I progetti finanziabili mirano inoltre a incrementare la quota di energia prodotta da fonti rinnovabili e a ridurre l’impronta di CO2 di Swisscom. Un elenco di tutte le categorie e di tutti i progetti è riportato nel framework.

La selezione dei progetti è completamente in linea con la strategia di sostenibilità Swisscom e tiene conto anche degli obiettivi fissati dall’agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile dell’ONU (Sustainable Development Goal, SDG). Tra le priorità figurano l’aumento dell’efficienza energetica, le energie rinnovabili, la lotta contro il cambiamento climatico (SDG 7 e 13) e la messa a disposizione di un’infrastruttura di rete ultramoderna e affidabile (SDG 9). Sustainalytics, una società indipendente specializzata nella valutazione di servizi sostenibili, ha esaminato il Green Bond Framework e l’ha approvato con una Second Party Opinion. Swisscom si è avvalsa della consulenza di ING e Credit Suisse.

Downloads

Il Green Bond Framework e la Second Party Opinion sono disponibili online ai seguenti link:



Iscriversi alle news

Iscriversi alle nostre news via e-mail.


Contattateci

Indirizzo

Swisscom
Media Relations
Alte Tiefenaustrasse 6
3048 Worblaufen

Indirizzo postale:
Casella postale, CH-3050 Berna
Svizzera

Contatto

Tel. +41 58 221 98 04
Fax +41 58 221 81 53
media@swisscom.com

Altri contatti