Meta-navigazione

Comunicato stampa

Il traliccio principale dell’ex trasmettitore nazionale di Sottens verrà fatto esplodere

Berna, 19 agosto 2014

Il traliccio principale di 188 metri dell’ex trasmettitore nazionale di Sottens verrà fatto esplodere il 20 agosto 2014 alle ore 14.00.

Insieme alle stazioni di trasmissione di Beromünster e Monte Ceneri, quella di Sottens faceva parte del gruppo dei vecchi trasmettitori nazionali. Su incarico di RTS (Radio Télévision Suisse), a mezzanotte del 5 dicembre 2010 Swisscom Broadcast ha sospeso definitivamente la diffusione del programma radiofonico «Option Musique» e, con essa, l’attività di trasmissione dell’ultima stazione a onda medie della Svizzera. Da quel momento in poi Swisscom Broadcast ha usato questa sede come base regionale e ha cercato soluzioni per un suo valido utilizzo futuro. A partire dall’autunno 2014 il Comune Jorat-Menthue, di cui fa parte Sottens, è il nuovo proprietario del bene immobile, composto dall’originario edificio principale e dal traliccio di riserva più piccolo. Entrambi gli oggetti sono stati eretti nel 1931 e figurano su una lista dell’Ufficio di tutela dei beni culturali del Canton Vaud.

Il traliccio principale, alto 188 metri e distante qualche centinaio di metri, non è più necessario e pertanto verrà smantellato per motivi economici ed ecologici. I lavori di riordino cominceranno alle ore 14.00 del 20 agosto 2014 con il brillamento e si concluderanno entro l’autunno 2014.

Contatto

Swisscom AG
Media Relations
3050 Bern

media@swisscom.com