Segui Swisscom Abbonati alle news Rete & Guasti Contatto
Segui Swisscom Abbonati alle news Rete & Guasti Contatto
Capanna nella neve
Riscaldamento efficiente delle seconde case

Protezione del clima in remoto

Le seconde case in Svizzera sono vuote in media 300 giorni all’anno. Tuttavia, durante la stagione fredda sono spesso riscaldate ininterrottamente, in modo che siano davvero calde e accoglienti al momento della prossima vacanza improvvisata. Utilizzando TeleButler di Cadec AG, invece, si rispetta maggiormente il clima.
Res Witschi
Res Witschi, delegato digitalizzazione sostenibile
15 ottobre 2020

Le seconde case in Svizzera sono vuote per la maggior parte del tempo e ciononostante vengono spesso riscaldate. Perché? Non di rado si tratta di pura comodità: chi vuole essere accolto da un appartamento freddo? A volte dietro quest’abitudine si cela anche un timore: se i muri di un’abitazione di vacanza si raffreddano troppo, l’acqua si condensa sulle pareti e può diffondersi la muffa. Tuttavia, questo accade solo quando l’acqua penetra nell’abitazione o se sono presenti fonti di umidità interne. In caso contrario, EnergiaSvizzera consiglia di abbassare la temperatura ambiente da 6 a 15 gradi.

Un enorme potenziale di risparmio

Il riscaldamento continuo non solo fa aumentare la bolletta del riscaldamento, ma consuma anche energia inutilmente. Uno studio dell’Ufficio federale dell’energia dimostra che una migliore gestione della temperatura consente di risparmiare fino a 145 milioni di litri di gasolio, 39 milioni di metri cubi di gas naturale e 2200 gigawattora di elettricità. Ciò corrisponde a 608 000 tonnellate di anidride carbonica (CO2) e quindi a più dell’1% delle emissioni di CO2 di tutta la Svizzera.

Con l’applicazione web di Cadec AG, gli utenti sono in grado di tenere costantemente sotto controllo tutti i parametri importanti (temperatura, stato del riscaldamento ecc.) e dispongono anche di altri utili funzioni, come ad esempio la possibilità di automatizzare l’attivazione del riscaldamento programmandola in base al calendario.


TeleButler offre un rimedio

Con TeleButler di Cadec AG, il sistema per comandare a distanza il riscaldamento, i proprietari di una seconda casa o di una casa vacanze riducono il loro fabbisogno energetico fino al 50% all’anno. Come funziona? È semplice: la temperatura nella seconda casa viene visualizzata e controllata tramite app, telefono o SMS. I proprietari delle abitazioni possono facilmente abbassare la temperatura a meno di 15 gradi durante la loro assenza senza timore di trovare un appartamento freddo e inospitale al loro ritorno: basta comunicare a TeleButler la temperatura richiesta all’arrivo e ogni loro desiderio si trasformerà in un ordine.

 

Swisscom trasmette la richiesta tramite la rete mobile 4G o la rete LoRaWan a risparmio energetico. In questo modo, i proprietari di seconde case contribuiscono alla protezione del clima senza dover scendere a compromessi in termini di comfort.

Ultime notizie su Swisscom

Abbonamento alle news


Contattateci

Indirizzo

Swisscom
Media Relations
Alte Tiefenaustrasse 6
3048 Worblaufen

Indirizzo postale:
Casella postale, CH-3050 Berna
Svizzera

Contatto

Tel. +41 58 221 98 04
media@swisscom.com

Altri contatti

Contributo alla sostenibilità

Avelon AG fornisce un contributo efficace agli obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) dell’ONU.

SDG 7: riduzione dei consumi energetici e quindi maggiore efficienza energetica degli edifici.

SDG 11: miglioramento del bilancio climatico di località, case e complessi residenziali turistici.

SGD 13: riduzione del consumo di combustibili fossili e quindi delle emissioni di CO2.