Area clienti E-mail + SMS myCloud TV Trova uno shop Contatto
Area clienti E-mail + SMS myCloud TV Trova uno shop Contatto

Protezione dal phishing

Su questa pagina:
Identificate tempestivamente il phishing e proteggetevi da e-mail indesiderate.  

Cos’è il phishing?

Per phishing si intendono messaggi di posta elettronica (più raramente anche SMS o telefonate) finalizzati ad es. a sottrarre password o infettare un computer con un virus.

 

Un’e-mail di phishing può ad esempio essere una fattura contraffatta o un’offerta molto conveniente. Spesso invita a compiere un’azione immediata per spingervi a compilare un modulo falsificato, attivare il link a una pagina web contraffatta o aprire un allegato infetto.


Differenza rispetto allo spam

Mentre il mittente di un’e-mail di phishing vuole entrare in possesso di nome utente e password del vostro login, lo spam mira principalmente a spedire pubblicità di massa.


Per provare a tenersi al riparo da queste e-mail, però, i consigli sono gli stessi.






Riconoscere le e-mail di phishing

Per difendervi dal phishing dovete sottoporre ogni messaggio a un controllo rapido prima di aprirlo:

  • Il mittente è noto e il suo indirizzo e-mail è corretto?
  • L’oggetto ha senso?
  • Aspetto allegati da questo mittente?

Se le risposte a queste tre domande vi danno motivi per essere scettici, la cosa migliore da fare è cancellare subito il messaggio.

 

Non aprite mai l’allegato di un’e-mail poco seria e non cliccate mai su un link, nemmeno se dovrebbe servire a cancellarsi da una newsletter. Per prima cosa, passate sempre con il mouse sul link (senza cliccare). Di regola, nell’angolo in basso a sinistra dello schermo viene indicata la destinazione reale del link.

 

Se avete dubbi sul contenuto di un’e-mail:

  • Verificate sul sito web del presunto mittente se ci sono indicazioni di un attacco di phishing.
  • Seguite i consigli e i suggerimenti della Rivista Swisscom.
  • Telefonate per chiedere se il messaggio è stato effettivamente spedito.





Cosa fare contro il phishing?

L’unico modo per ridurre le e-mail di phishing è fare in modo che ci siano meno mittenti in circolazione. Segnalate i messaggi di phishing che ricevete a Bluewin o alla Centrale d’annuncio e d’analisi per la sicurezza dell’informazione MELANI. Spedite l’e-mail di phishing come allegato oppure fate un print screen e inviate questi contenuti a spamreport@bluewin.ch oppure reports@antiphishing.ch.

 

In alternativa, seguite i consigli generali contro phishing e spam.





Cosa fare dopo un attacco di phishing?

Se siete caduti in trappola, non c’è motivo di agitarsi. Avete diverse possibilità a seconda delle informazioni che avete rivelato:

  • Mettetevi in contatto con la vostra banca per bloccare la carta di credito ed eventualmente il conto.
  • Informate l’azienda da cui sarebbe stata spedita l’e-mail.
  • Modificate tutte le password che potrebbero essere state rubate.
  • Tenete d’occhio tutti gli account online come Swisscom Login, Facebook ecc. e, se avete sospetti, contattate la Centrale d’annuncio e d’analisi per la sicurezza dell’informazione MELANI.
  • Accertatevi che il programma antivirus sia aggiornato e avviate una scansione antivirus del computer.





 Consigli

Contatto

Avete delle domande sui nostri prodotti?

Vi aiutiamo mediante telefono o chat.

Tematiche d'aiuto connesse