Consulenza acquisti telefonica
Orari di apertura:
Da lunedì a sabato dalle ore 8 alle ore 20

Swisscom sospende il servizio MMS

Das Wichtigste in Kürze

Die Zahl der verschickten MMS hat in den letzten Jahren stark abgenommen. Da es heute viele Alternativen für Messenger-Dienste gibt, wird Swisscom (inkl. M-Budget, Wingo und Coop Mobile) den MMS-Dienst nicht mehr unterstützen. SMS-Nachrichten sind nicht betroffen. Sie können also weiterhin SMS empfangen und versenden.

In einem ersten Schritt wird per 31. März 2022 der MMS Viewer abgeschaltet. Ab Ende 2022 wird der MMS-Dienst final eingestellt. Betroffene Kund*innen werden via SMS informiert.

L’essenziale in breve

Poiché oggi esistono molti servizi di messaggistica alternativi, Swisscom (incl. M-Budget, Wingo e Coop Mobile) dismetterà il servizio MMS il 10.1.2023. Già da settembre 2022 alcuni produttori di smartphone rilasceranno i primi aggiornamenti del firmware che renderanno inutilizzabile il servizio MMS.

Il servizio SMS non viene disattivato. Quindi potete continuare a inviare e ricevere SMS.

MMS e SMS: le differenze

SMS: consistono di solo testo e hanno un massimo di 160 caratteri.

MMS: può contenere foto, video, messaggi vocali o mp3, documenti, contatti, sticker o emoji. Un testo con più di 160 caratteri viene inviato anche come MMS (massimo 1.000 caratteri).

SMS MMS Vergleich

Cosa significa questo per voi?

Disattivazione del MMS Viewer

Da subito, i messaggi MMS spediti con il MMS Viewer non vengono più recapitati dall’aprile 2022. Se il cellulare del destinatario non supporta gli MMS oppure Swisscom non ha un contratto con il suo gestore di rete (ad es. UPC o Lyca), dovete optare per un servizio di messaggistica.
Vai alle alternative agli MMS

Disattivazione completa del servizio MMS

Il 10.1.2023, Swisscom sospenderà tutti i servizi MMS. Da quel momento, i clienti Swisscom non potranno più inviare MMS. La disattivazione avverrà gradualmente, poiché la data dipende dall'aggiornamento del firmware dei vari fabbricanti di dispositivi. I primi clienti non potranno quindi più inviare o ricevere messaggi MMS da settembre 2022.

Vi consigliamo di passare tempestivamente a un servizio di messaggistica.
Vai alle alternative agli MMS

Informeremo gli utenti di MMS via SMS che che il servizio MMS sarà disponibile solo fino alla fine del 2022.

Alternative agli MMS

Con uno smartphone avete diverse possibilità per inviare messaggi, foto, video o altri file.

Affinché vengano spediti come SMS dopo la disattivazione degli MMS, i vostri messaggi devono essere brevi (160 caratteri) e non contenere né caratteri speciali, né emoji.

Attivate la funzione di messaggistica integrata nel cellulare (iMessage su iOS o Message+ su Android). Messaggi, foto e altri file verranno spediti automaticamente usando questo servizio.

iMessage: solo da iOS a iOS
Istruzioni Apple(apre una nuova finestra)

Message+ (RCS(apre una nuova finestra)): solo da Android ad Android
Istruzioni Google(apre una nuova finestra)

Per spedire foto o video da iOS ad Android o viceversa dovete usare un’app di messaggistica.

Le app di messaggistica consentono di chattare e inviare file. Le potete scaricare dall’App Store (iPhone) o dal Google Play Store (cellulare Android) e vi registrate seguendo le istruzioni.L’app di messaggistica con il maggior numero di utenti in Svizzera e nel mondo è WhatsApp(apre una nuova finestra). A causa delle sue direttive sulla protezione dei dati non trasparenti, raccomandiamo queste alternative sicure (secondo Konsumentenschutz(apre una nuova finestra) o SRF):

Threema(apre una nuova finestra)
Signal(apre una nuova finestra)
TeleGuard(apre una nuova finestra)

Guardate questo video(apre una nuova finestra) per saperne di più su vantaggi e svantaggi delle diverse app di messaggistica.

Avete bisogno di aiuto?

Se vi serve assistenza per configurare e usare i servizi di messaggistica, potete chiedere aiuto al nostro staff, frequentare i nostri corsi o chiedere alla Swisscom Community.

Riserva un corso sullo smartphone
Contatta Swisscom
Fai una domanda alla Community(apre una nuova finestra)

Domande frequenti

Con l’avvento di smartphone e app di messaggistica, l’importanza degli MMS è progressivamente diminuita. Oggi foto, video e messaggi audio vengono spediti quasi sempre usando i servizi integrati nel telefono come RCS (Android) o iMessage (iOS). Inoltre, la maggior parte dei clienti usa le app di messaggistica per comunicare. Essendoci tante alternative agli MMS e tenendo conto del drastico calo del numero di utenti, il 1.1.2023 Swisscom disattiverà il servizio MMS.

No, gli SMS sono un servizio importante e rimarranno attivi ancora per molto tempo. Di conseguenza, Swisscom non sta compiendo alcuno sforzo per disattivarli. Quindi potete continuare a inviare e ricevere SMS.

Anche i tre operatori di telefonia mobile che si appoggiano alla rete Swisscom, ossia Wingo, M-Budget e Coop Mobile, disattivano il servizio MMS il 1.1.2023.

Oltre agli abbonamenti NATEL go e inOne PMI mobile, gli MMS verranno disattivati anche nei servizi SMS/MMS Large Account, SMS/MMS Business Numbers e Mobile Voice Recording.

Swisscom annuncerà la disattivazione degli MMS a tutti i clienti commerciali con una comunicazione scritta (via e-mail o per posta).